×

Isola dei Serpenti, perché è cruciale per la guerra in Ucraina?

Naviglio russo senza protezione alla fonda e ruolo strategico per bombardare le coste: ecco perché l'Isola dei Serpenti è considerata cruciale

Snake Island vista da un drone

Al di là della mistica degli episodi che l’hanno riguardata, perché l’Isola dei Serpenti è così cruciale per la guerra in Ucraina? A spiegarlo ci hanno pensato nel loro report i servizi di intelligence del Regno Unito: quello spot nel Mar Nero ha un ruolo vitale perché la guarnigione russa che lo controlla può di fatto fare le veci di una nave da combattimento come la Moskva, che prima di essere affondata incrociava proprio in quelle acque. 

Perché è cruciale l’Isola dei Serpenti

L’intelligence britannica ha spiegato che proseguono i combattimenti all’isola di Zmiiniy, nota come Isola dei Serpenti. Da un lato c’è la Russia che  sta provando a rafforzare la sua guarnigione presente lì, dall’altro ci sono le truppe ucraine che hanno bersagliato l’isola con i droni Bayraktar la contraerea russa e le navi di rifornimento di Mosca. Ebbene, proprio quel naviglio gode di una protezione minima nel Mar Nero occidentale e proprio dopo la perdita dell’incrociatore Moskva

Una postazione strategica per bombardare le coste

Ma perché i russi tengono così tanto a tenere il presidio sull’isola?  Perché “se la Russia consolida la sua posizione sull’Isola dei Serpenti con una contraerea strategica e missili da crociera, potrebbe dominare la parte nord-occidentale del Mar Nero”. Come se quell’isola si trasformasse in una sorta di gigantesca nave pronta a bombardare la costa.

Contents.media
Ultima ora