×

L’app Immuni si aggiorna: tutte le novità sul sistema di tracciamento

A quanto sembra con l'aggiornamento, il tracciamento è fai da te. Vediamo la novità nel dettaglio.

Le novità dell'app Immuni

Arriva una nuova vita per Immuni, l’app gestita dal ministero della Salute, nata dal primo giugno 2020 potenzialmente per cercare di salvare vite umane. Tuttavia, l’applicazione non è mai decollata nel nostro Paese. L’aggiornamento dell’app non incide sul funzionamento della stessa, ma ha l’obiettivo di semplificare la comunicazione delle persone che sono positive al Covid.

La novità, infatti, è quella per gli utenti di caricare in autonomia il proprio codice di positività, il quale ovviamente avvisa tutti i contatti. In poche parole nel fare ciò non si avrà più bisogno dell’intervento dell’operatore sanitario.

Le novità dell’app Immuni

In verità, l’aggiornamento è stato programmato con la speranza anche che finalmente tutti inizino ad usare l’applicazione sul proprio cellulare. Basti pensare che fino ad oggi Immuni è stata scaricata da poco più di 10 milioni e 400mila persone, ha registrato solo 15.847 utenti positivi e ha inviato 95.441 notifiche a coloro che sono entrati in contatto con i positivi.

É stata in un primo momento sperimentata solo in 4 Regioni: Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia. Succesivamente è stata estesa a tutta l’Italia.

L’aggiornamento dell’app Immuni è disponibile sia per i sistemi iOS che Android. Vediamo nel dettaglio come funziona: fondamentalmente è possibile attivare una sezione in cui l’utente può caricare in autonomia il Codice univoco nazionale, detto Cun. Quest’ultimo sarà associato al risultato del tampone. Da ricordare anche che l’utente ora dovrà inserire le ultime otto cifre della propria tessera sanitaria ed anche la data in cui sono comparsi i primi sintomi del virus, quando, invece, finora per fare tutto ciò era necessario l’intervento di un operatore sanitario.

Per ulteriori informazioni e per l’assistenza sull’app ci si può rivolgersi al call center al numero 800.91.24.91.

Contents.media
Ultima ora