×

L’ultimo messaggio di Alessandro alla fidanzatina: “Ti lascio, non ce la faccio più”

La indagini della Procura di Torre Annunziata e la chat dello strazio, l’ultimo messaggio di Alessandro alla fidanzatina: “Ti lascio, non ce la faccio più”

L'ultimo messaggio di Alessandro alla sua fidanzatina prima di morire

In mezzo alle indagini per quella giovanissima vita spezzata spunta quella frase, l’ultimo messaggio di Alessandro alla fidanzatina: “Ti lascio, non ce la faccio più”. Contrariamente a quanto ipotizzato nelle prime ore dopo la sua terribile morte il 13enne di Gragnano, vicino Napoli, si sarebbe lanciato nel vuoto dopo un vero calvario di feroce bullismo e non sarebbe precipitato casualmente nel tentativo di regolare l’antenna tv di casa. 

L’ultimo messaggio di Alessandro alla fidanzatina

Alla fidanzatina, di cui si fidava e che aveva qualche anno più di lei, Alessandro aveva scritto: “Ti lascio, non ce la faccio più”. La vita di Alessandro, secondo una rigorosa ipotesi investigativa, sarebbe stata dunque spezzata dal bullismo social e in chat. La magistratura di Torre Annunziata sta seguendo con i carabinieri questa pista per la morte del 13enne di Gragnano precipitato dalla finestra di casa il primo settembre.

E la ragazza di Alessandro,  ascoltata dai carabinieri, ha confermato quanto è emerso dalle chat

Frasi violente e paura di un incontro a scuola

Ma cosa avrebbe spinto il ragazzino a farla finita? Frasi violente e terribili inviategli da cinque giovanissimi, fra cui alcuni minori, che lo perseguitavano sui social e che ora sono indagati: “Ti devi ammazzare, buttati giù”, oppure “Ucciditi”. I media ipotizzano che forse Alessandro temeva d’incontrarli con l’inizio della scuola.

I genitori del ragazzino, sconvolti, hanno detto: “Non sapevamo nulla di questi messaggi”.

Contents.media
Ultima ora