> > La Manovra arriva in Consiglio dei Ministri: priorità al caro bollette

La Manovra arriva in Consiglio dei Ministri: priorità al caro bollette

Fratelli d'Italia

Consiglio dei Ministri: arriva la manovra che dà priorità ai redditi bassi e al caro bollette

Cdm.

Redditi bassi e caro bollette. In arrivo una nuova manovra. Il Governo Meloni è a lavoro sui provvedimenti da presentare al tavolo del Consiglio dei Ministri lunedì prossimo, in una manovra da circa 30 miliardi.

Vento di cambiamento

«Arriveranno importanti iniziative» assicura la premier Giorgia Meloni. Mentre è ancora tutto da decidere, sono sul piatto tante misure che lasciano intravedere un profondo cambiamento che darà respiro a molte situazioni al momento critiche: azzeramento dell’Iva sui beni primari (pane, pasta e latte) e riduzione della stessa al 5% sui prodotti per l’infanzia e gli assorbenti; sostegno alla natalità, attraverso l’assegno unico per le famiglie con più di quattro figli o con gemelli; taglio del cuneo fiscale a 3 punti (dagli attuali 2) e tregua fiscale, con stralcio delle cartelle fino a mille euro e rateizzazione in cinque anni per le altre (con riduzione di sanzioni e interessi).

Polemica sulla Tax Amazon

Inquinamento e incentivo del commercio di prossimità. L’idea di una nuova imposta sulle consegne a domicilio è stata già criticata. Tra le critiche più veementi, quella del segretario di Più Europa Benedetto Della Vedova, per cui l’e-commerce ha stessi diritti e stessi doveri del commercio tradizionale. «Penalizzare furgoni e furgoncini più o meno inquinanti, per incentivare il traffico di auto che raggiungono negozi e centri commerciali.

[…] Si tratta di un pezzo dell’economia contemporanea e non di un nemico da colpire» richiama al Governo Meloni.