×

La nuova visita “a sorpresa” di una delegazione Usa a Taiwan

Atterrati un senatore e cinque rappresentanti, il gesto simbolico e la nuova visita “a sorpresa” di una delegazione Usa a Taiwan nei giorni della crisi

La delegazione del Senato Usa a Taiwan

Stati Uniti aggressivi nella gestione della crisi con Pechino di questi giorni, lo dimostra la nuova visita “a sorpresa” di una delegazione Usa a Taiwan. I media spiegano che dopo Nancy Pelosi altri cinque esponenti del Congresso di Washington sono atterrati a Taipei, in pratica a meno di due settimane dal “blitz” con cui la speaker della Camera aveva scelto di ribadire la protezione degli Usa sull’isola reclamata dalla Cina e oggetto di una contesa che sta facendo spirare nuovi venti di guerra sul mondo. 

 Usa e Taiwan, la nuova visita di queste ore

Open spiega che “ad anticipare la visita era stato è l’American Institute in Taiwan, che di fatto svolge le funzioni di ambasciata nel Paese asiatico”. Paese che di fatto è indipendente ma su cui gravano le bellicose mire di riannessione Pechino. A Taipei sono comunque atterrati il senatore Ed Markey, poi i rappresentanti John Garamendi, Alan Lowenthal, Don Beyer, e Aumua Amata Coleman Radewagen

Il tweet del Ministero degli Esteri di Taipei

Ed è stato proprio il Ministero degli Esteri di Taiwan che in queste ore ha twittato il proprio benvenuto alla delegazione. Ecco il post: “Ringraziamo i legislatori statunitensi dalla mentalità affine alla nostra per la visita puntuale e il costante supporto”. I membri della delegazione Usa si tratterranno a Taiwan fino a domani, quando ripartiranno per visitare altri Paesi dell’area indopacifica.  

Contents.media
Ultima ora