×

La Polverini prende un elicottero per andare alla sagra. Signori questa è la casta

default featured image 3 1200x900 768x576
1264687352533 01

Devono essere lontani i tempi in cui la Polverini, presidente della Regione Lazio, doveva attendere interminabili minuti un autobus, magari affollato all’inverosimile, tra spintoni e maniaci che cercavano di tastarle il sedere. Poi però, finalmente arriva il riscatto sociale, il sistema funziona, e l’ex sindacalista no ha più bisogno della tessera dell’autobus. Sono in ritardo ad un appuntamento? Nessun problema :”tu, portami un elicottero”. Si perchè la polverini doveva recarsi a Rieti per la sagra del peperoncino, la fiera campionaria di “Rieti cuore piccante”.

Un immancabile appuntamento istituzionale. Ritardare poi è mancanza d’educazione, è scortese far aspettare la gente. Certo, non tutti noi se siamo in ritardo possiamo permetterci di fa arrivare un elicottero della protezione civile a prelevarci, uno di quelli che servirebbero per spegnere gli incendi e, anche se lo facessimo, dovremmo pagare le spese di tasca nostra. Non sono un esperto ma, visti i prezzi della benzina, non oso immaginare quanto possa costare il carburante per un elicottero.

Il bello che questa è la gente che dovrebbe diminuire i costi della politica, tagliare la spesa, cancellare i privilegi della casta. Sono quelli che predicano bene e razzolano male. Forse la magistratura farebbe bene ad aprire un’inchiesta su questo volo della Polverini e magari addebitarle il noleggio dell’elicottero. Non venite a dirmi che questo sia configurabile come un volo di stato. Ancora una volta è stato dato un pessimo esempio da parte di chi l’esempio dovrebbe darlo buono. Anche oggi è stata buttata altra benzina sul fuoco dell’antipolitica. Continuate così che il giocattolo ve lo state rompendo da soli.
Vincenzo Borriello Scrittore

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
10 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!
22 Luglio 2011 09:50

Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

Devono essere lontani i tempi in cui la Polverini, presidente della Regione Lazio, doveva attendere interminabili minuti un autobus, magari affollato all’inverosimile, tra spintoni e maniaci che cercavano di tastarle il sedere. Poi però, finalmente arr…

upnews.it
22 Luglio 2011 10:45

La Polverini prende un elicottero per andare alla sagra. Signori questa è la casta | Partiti Blog…

Devono essere lontani i tempi in cui la Polverini, presidente della Regione Lazio, doveva attendere interminabili minuti un autobus, magari affollato all’inverosimile, tra spintoni e maniaci che cercavano di tastarle il sedere. Poi però, finalmente arr…

daniele
22 Luglio 2011 11:51

Però ha un bel paio di tett..e !

ciccio
22 Luglio 2011 12:01

Farà parte del “nuovo modo di governare” e della volontà di far risparmiare i cittadini…

Redazione Notizie.it
22 Luglio 2011 15:01
Risponde a  ciccio

Speriamo che qualcuno le presenti il conto

gino
22 Luglio 2011 15:01

Perchè ci meravigliamo,lo sappiamo ormai da tanto tempo che predicano bene e razzolano male.Quello che dovrebbe meravigliarci è che la/le persone preposte al controllo dormono.Il magistrato di turno dovrebbe verificare se lo spostamento era per un impegno istituzionale,se così non fosse dovrebbe addebitare alla Polverini le spese,serve anche per un futuro.

gino
22 Luglio 2011 15:11

Purtroppo viviamo in un paese dove nessuno controlla e nessuno paga.Esempio:carceri finite e mai entrate in funzione,palazzetti dello sport finiti e lasciati mangiare dalle sterpaglie,strade senza sbocco ecc.ecc.Ma chiedo le persone incaricate per dette opere non completate e lasciate marcire,perchè non vengono chiamate dalla Magistratura a giustificare lo scempio?Purtroppo c’è un menefreghismo totale.

Redazione Notizie.it
22 Luglio 2011 15:56

La cosa piu giusta da fare, come privato cittadino, sarebbe presentare un esposto in procura

cesco
22 Luglio 2011 18:07

Continuate così che il giocattolo ve lo state rompendo da soli.

A noi state rompendo altro.
Siete proprio dei rompi

antonello
23 Luglio 2011 08:19

Bell’esempio! I sindacati hanno la loro bella poltrona, sono più meschini dei politici. Insieme con loro hanno portato l’Italia, o quel che resta di questo paese, alla rovina. Pensiamo alla privatizzazione, cosa comporta: gente assunta a salari indecenti, precaria per tutta la vita, ecc… Ma la retorica dei sindacalisti può far invidia ai sofisti, o a Cicerone, il resto è puro interesse personale. Diciamo basta! Togliamoci tutti la tessera sindacale,e disertiamo i loro comizi.


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora