×

La storia della danza polinesiana

default featured image 3 1200x900 768x576

danza pol2La Polinesia è costituita da una serie di arcipelaghi nell’Oceano Pacifico, di più nazioni comprese le Figi, Aotearoa (Nuova Zelanda), Tonga, Samoa, Rapa Nui (Isola di Pasqua), così come le isole delle Hawaii, Stati Uniti e nei territori francesi della Polinesia (indicato anche come Tahiti.) Anche se distinti nei loro stili di danza, le isole della Polinesia hanno alcune somiglianze in molti aspetti delle rispettive culture, tra cui la danza.

Argomenti e temi
Molte danze della Polinesia sono basate su temi religiosi o naturali o ispirati dalle storie degli dei e dee. Molti balli prendono idee, coreografie e movimenti dalla natura. L’Haka della Nuova Zelanda (Aoterea) era in origine una danza accompagnata da un canto che veniva eseguito da uomini come una preparazione alla battaglia. E’ ora eseguita dalla squadra di rugby della Nuova Zelanda prima delle partite.

Coreografia
Molti stili di danza polinesiana usano principalmente i movimenti delle anche.

Gli esempi più famosi di questi tipi sono la hula delle isole Hawaii e Tahiti della Polinesia francese. Tutte le forme utilizzano le braccia e le mani come modo di comunicare. Uomini e donne polinesiane partecipano a spettacoli e danzano per stare insieme, e la coreografia per i maschi e le femmine sono spesso diversi tra loro.
danza pol
Costumi
Gran parte dei costumi tradizionali di danze polinesiane utilizzano elementi naturali, come foglie, cortecce, noci di cocco, conchiglie e piume.

Dal contatto con gli occidentali, sono stati introdotti nuovi tessuti per aggiungere varietà ai costumi. A causa del posizionamento sui fianchi dei costumi di Tahiti, è possibile vedere le anche agitare di più nella danza tahitiana e il movimento delle ginocchia è nascosto dalla gonna lunga.

Il contatto con gli europei; Colonizzazione
Le influenze occidentali nelle forme culturali polinesiane si possono vedere soprattutto nella musica e in alcuni elementi dei costumi. In alcune zone, i colonizzatori europei hanno tentato di sradicare alcune forme autoctone di danza, quindi alcune coreografie si possono semplicemente indovinare cercando di avvicinarsi alle versioni originali.

La danza samoana è stato cambiata poco dal contatto con gli occidentali, anche se le forme intere di danze provenienti dalla Polinesia francese sono state totalmente vietate e sono solo state riprese di recente dalla memoria.

Popolarità fuori dalla Polinesia
Nel 20 ° secolo, bar Tiki” sono saltati fuori in giro per gli Stati Uniti. Questi bar e ristoranti a tema usano decorazioni, bevande, cibi e musica che evocano luoghi, suoni e sapori della Polinesia. Molti ballerini eseguono coreografie caratteristiche della Polinesia che riscaldano l’atmosfera. Stili di danza polinesiana sono anche insegnate nelle scuole di danza e centri sociali in tutti gli Stati Uniti.

Contents.media
Ultima ora