×

Lasciata ubriaca in una vasca di acqua fredda: 14enne salvata dal 118 a Terni

Una ragazza di 14 anni è stata lasciata ubriaca in una vasca di acqua fredda: salvata dai soccorritori del 118.

Alcol

Una ragazza di 14 anni è stata lasciata ubriaca dentro una vasca di acqua fredda. Ha rischiato la vita. La ragazza aveva esagerato con l’alcol durante una festa. È stata infine salvata dai soccorritori del 118. È accaduto a Terni. Si stava festeggiando un compleanno, nonostante le restrizioni anti Covid-19.

La ragazza si era sentita male, ma gli altri invitati avevano comunque deciso di non chiedere aiuto per non essere scoperti dalle forze dell’ordine. Alla fine, impaurito per come si stava mettendo la situazione, il festeggiato ha deciso di allertare i genitori e il 118.

Lasciata ubriaca in una vasca: è stata salvata

Poteva finire molto male, ma alla fine la ragazza è stata salvata dal tempestivo soccorso dei medici e, in seguito, ricoverata presso l’ospedale Santa Maria.

La ragazzina, a causa della notevole quantità dia alcol ingerito, si trovava in uno stato di semi incoscienza. I sanitari l’hanno trovata dentro la precitata vasca da bagno con una ferita alla testa e con un principio di ipotermia. 

Lasciata ubriaca in una vasca: immersa prima dell’arrivo dei soccorsi

La 14enne era stata immersa nella vasca poco prima dell’arrivo dei soccorsi. Le amiche avevano ipotizzato che a contatto con l’acqua fredda avrebbe potuto riprendersi, ma in realtà non hanno fatto altro che aggravare le sue condizioni.

I medici hanno trasportato la giovanissima al pronto soccorso ancora in stato confusionale. Prima di procedere con il ricovero, i sanitari hanno effettuato accertamenti clinici per controllare se la ragazza fosse stata abusata sessualmente. La 14enne ha tuttavia smentito questa eventualità, raccontando ai medici cosa era accaduto nel corso della festa. Gli inquirenti hanno confrontato la versione della ragazzina con quella degli amici, stabilendo che aveva effettivamente detto la verità. 

Lasciata ubriaca in vasca: come sono andate le cose

La ragazzina si era recata a una festa di compleanno organizzata da un amico, approfittando dell’assenza da parte dei genitori. Nel corso del party, oltre a mangiare hamburger e patatine, gli invitati hanno bevuto anche del liquore. La 14enne ha abusato della bevanda alcolica, finendo per ubriacarsi profondamente. Invece di allertare i soccorsi le sue amiche avrebbero deciso di immergerla in una vasca d’acqua fredda. Mentre la stavano spogliando, la giovanissima ha accidentalmente sbattuto la testa al bordo della vasca. Visto come si stavano mettendo le cose, il festeggiato ha infine deciso di chiamare i genitori e il 118. Una storia fortunatamente terminata con un lieto fine. 

Contents.media
Ultima ora