×

Letta all’assemblea del PD: “Obiettivo nuovo centrosinistra che dialoghi col M5S”

Un nuovo centrosinistra guidato dal PD che dialoghi con i pentastellati: l'obiettivo di Letta annunciato all'assemblea del partito.

Letta assemblea Pd

Il neo segretario Enrico Letta è intervenuto all’assemblea del PD parlando di una forza politica viva e vivace e annunciando l’obiettivo di costruire un nuovo centrosinistra che dialoghi anche con il Movimento Cinque Stelle.

Letta all’assemblea del PD

Le alleanze le costruiremo sapendo che le amministrative saranno un primo test di passaggio su questo tema. L’obiettivo è arrivare alle politiche nel marzo 2023 con un nuova nuova coalizione guidata da noi e costruita intorno a noi“, ha sottolineato nel suo intervento. Convinto che si convince il paese non se si candidano 600 persone per il proprio seggio, ha annunciato che le elezioni verranno vinte solo se scenderanno in campo 100 mila militanti e testimoni delle idee del Partito Democratico impegnati come se fossero tutti candidati in Parlamento.

Il segretario dem si è inoltree espresso sul tema del voto ai sedicenni, una delle prime battaglia da lui annunciato una volta nominato guida del partito. Consapevole che è un tema divisivo, si è comunque detto convinto della sua importanza e ha auspicato un grosso lavoro per capire come venire incontro alle criticità segnalate.

Un altro punto su cui si è espresso Letta è la cittadinanza italiana a Patrick Zaky su cui il Parlamento ha votato all’unanimità: “Chiediamo al governo di dare seguito a quella decisione e mando un saluto affettuoso anche ai genitori di Giulio Regeni“.

Infine un passaggio sulle imminenti riaperture, in cui il segretario ha affermato che la scelta di dire sì alla ripartenza permetterà a molte attività colpite di respirare: “Aiutare questi soggetti vuol dire intervenire con le perdite e aiutarli sul tema dei costi fissi“.

Contents.media
Ultima ora