Francesco Chiofalo replica alle accuse sul tumore al cervello
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Francesco Chiofalo replica alle accuse sul tumore al cervello
Lifestyle

Francesco Chiofalo replica alle accuse sul tumore al cervello

francesco chiofalo
francesco chiofalo

Francesco Chiofalo ha deciso di rispondere direttamente alle accuse in merito alla sua malattia

Nonostante le ancora precarie condizioni di salute, Francesco Chiofalo nelle ultime ore si trova al centro di un’antipatica polemica. Il motivo di tale diatriba ha a che fare con un servizio mandato in onda da Le Iene che lo riguarda. Nel dettaglio, alcuni telespettatori del popolare show hanno notato un particolare che sembra contraddire in parte la storia della malattia di Lenticchio. Ma cosa è dunque successo nel dettaglio?

Nel servizio delle Iene, dunque, è stata mostrata la Tac fatta al cervello di Francesco, la stessa che anche lui aveva postato sul suo profilo Instagram. Chiofalo era però stato attento a nascondere i dati sensibili presenti nel documento, mentre nell’immagine in tv il giorno della diagnosi mostrava chiaramente la data “21/07/2018”. Così è stato sufficiente questo dettaglio, insieme ai rumors che circolano in rete da diverse settimane, a spingere molte persone a lanciare accuse molto pesanti nei confronti dell’ex protagonista di Temptation Island.

Dunque il giovane ha davvero mentito sulle tempistiche della sua malattia? A fare chiarezza sulla questione ha voluto intervenire lo stesso Chiofalo, che su Instagram Stories ha raccontato la sua verità.

Lenticchio rompe il silenzio

Nel video pubblicato sul suo profilo Instagram, Francesco Chiofalo ha dunque parlato del filmato fatto prima di Natale, “in un momento di poca lucidità”, in cui il giovane era molto spaventato e stava male. “In quel video ho spiegato a grandi linee quello che mi stava succedendo. Non sono stato troppo attento né sono entrato nel dettaglio di come ho saputo del tumore. L’ho saputo tramite un incidente stradale, avvenuto più o meno verso fine luglio”. Dopo l’incidente, come raccontato sempre da Francesco, ricevette la terribile notizia del tumore al cervello, che però non venne subito confermata.

A questo proposito, Chiofalo ha spiegato che dalla Tac effettuata dopo l’incidente si intravedeva una macchia enorme. Poteva essere un tumore così come una macchia di sangue che si sarebbe poi riassorbita.

Poco dopo Francesco sarebbe partito per Temptation Island, per cui non era riuscito a fare degli ulteriori controlli. Il giovane si era però sentito tranquillo, perché pensava appunto fosse un accumulo di sangue dovuto all’incidente. “Uno in queste circostanze è sempre portato a pensare al meglio”, ha precisato Lenticchio.

Francesco Chiofalo fa chiarezza

La conferma della brutta notizia e il relativo annuncio sui social Francesco l’ha invece ricevuta proprio in questi ultimi tempi, durante le feste. Dopo essere tornato da Temptation Island, Lenticchio si sottopose ad accertamenti medici e pochi giorni prima di Natale gli venne comunicato che quello è un tumore molto pericoloso. La massa stava già infatti schiacciando alcuni centri nervosi e dunque doveva essere asportato immediatamente, “con un’operazione di microchirurgia al cervello molto invasiva e molto pericolosa”. A chi quindi mette in dubbio la sua storia e la serietà della sua malattia, Francesco Chiofalo ha replicato ricordando che si è trattato di un intervento molto difficile. “Accanto al mio letto c’era un ragazzo della mia stessa età, che ha fatto più o meno il mio stesso intervento. Solo che lui è rimasto su una sedia a rotelle”, ha precisato il giovane.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche