×

Bolletta salata, Rita Dalla Chiesa contro l’Enel: “Vergognatevi”

"Qualcuno ci salva dall'Enel? Che ci fate nei talk show televisivi?", ha continuato rivolgendosi alla classe politica.

Rita Dalla Chiesa contro Enel
Rita Dalla Chiesa contro Enel

Rita Dalla Chiesa si è scagliata contro l’Enel, pubblicando sui suoi canali social la foto di una sua bolletta giudicata troppo salata. “Vergognatevi“, esordisce la nota conduttrice televisiva rivolgendosi alla classe politica, pur senza citare esplicitamente nessun membro dell’esecutivo. “Qualcuno ci salva dall’Enel che per un consumo di 12 euro a bimestre emette bollette a 68,17 euro? Che ci fate nei talk show televisivi?”.

Bolletta troppo salata

La polemica della presentatrice ha immediatamente trovato riscontro sui social. In poche ore, sono state centinaia le condivisioni su Twitter. Diversi follower hanno a loro volta espresso la propria rabbia nei confronti dell’Enel e molti messaggi sono stati condivisi da Rita Dalla Chiesa sul proprio profilo. Tra questi compare quello di un utente che le ricorda: “Sei fortunata, manca la rata del canone Rai in aggiunta”.

Un altro lamenta: “Troppi impiegati a fare niente ma piazzati da questo o quel politico di turno, oneri di servizi che non si capisce quali siano, Iva etc etc”.

Dalla Chiesa contro Eni

Non si tratta del primo caso di lamentela, da parte della conduttrice, per una bolletta troppo salata. Nel mese di novembre 2018, sempre su Twitter, ha condiviso la bolletta del gas corredata dalla didascalia: “Enigas per un consumo di 150 euro per un mese, totale bolletta 406,87. E questo non è ladrocinio legalizzato?” e dall’hashtag #giornatadibollette. In quell’occasione, la Dalla Chiesa si era rivolta esplicitamente ai vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, citandoli nel proprio tweet.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche