×

Ascolti tv 17 febbraio 2020: L’Amica Geniale batte il GF

Condividi su Facebook

Boom di ascolti per L’Amica Geniale 2: la serie tv girata a Napoli distrugge il Grande Fratello Vip 4 in termini di audience

l'amica geniale
l'amica geniale

Si rinnova il grande successo della seconda stagione de “L’Amica Geniale”. La serie tv che va in onda in prima serata su Rai Uno ha di fatto sbaragliato anche il Grande Fratello Vip. 4 La fiction, basata sui libri di Elena Ferrante, tornerà lunedì 24 febbraio con la terza puntata, pronta a battersi nuovamente con i programmi sulle reti “rivali”.

Lo splendido capolavoro creato e diretto da Saverio Costanzo racconta oltre 60 anni di vita delle protagoniste Elena Greco e Lila Cerullo. Le due sono migliori amiche fin dall’infanzia, ma allo stesso tempo non posso essere più diverse di come sono. Ambientato in una Napoli pericolosa e affascinante, il racconto tutto al femminile ha dunque letteralmente distrutto la concorrenza.

La serie di Rai Uno si è infatti aggiudicata il 27,8% di share contro il 19,5% del Gf Vip su Canale 5.

“L’Amica Geniale”, successo di ascolti

Il romanzo L’Amica Geniale” è suddiviso in due parti, l’infanzia e l’adolescenza. Dedicate alla storia delle due bambine Elena e Lila, le vicende si ambientano in un quartiere della periferia di Napoli. Entrambe molto intelligenti quanto insofferenti alle regole del rione dove vivono, negli anni dell’infanzia le due si legano in una stretta amicizia. Alla fine della scuola elementare, tuttavia, le loro vite si separano, perché per questioni economiche il padre di Lila non può farle continuare gli studi. La famiglia di Lenù riesce invece a permettere alla figlia di continuare la scuola, proseguendo fino al ginnasio.


Nonostante dunque le due ragazze non si vedano più a scuola, il loro percorso continua ad ogni modo a intrecciarsi.

Le due si trovano infatti coinvolte nelle prime esperienze sentimentali fino al matrimonio di Lila. La narrazione, condotta in prima persona da Elena, si apre su una folla immensa di personaggi. Ambienti e di usanze di una Napoli nel periodo del dopoguerra vedono a poco a poco arrivare un modesto benessere, a tratti accompagnato dalla presenza della malavita.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche