×

Benedetta Raina, nuovo singolo: “Ho raccontato la mia storia con l’amore”

Condividi su Facebook

Nell’intervista esclusiva Benedetta Raina, cantautrice ventenne di Alessandria, presenta il suo nuovo singolo, “Canzoni d’amore”.

Benedetta Raina Canzoni d'amore
Benedetta Raina Canzoni d'amore

Giovane e di talento, affascinante ed energica: un grande traguardo per Benedetta Raina, classe 2001, che a soli vent’anni presenta il suo nuovo singolo, “Canzoni d’amore”. Nell’intervista esclusiva ha presentato il suo progetto, una canzone dalle sonorità oniriche e dalla dolce componente testuale.

Nel brano la giovane cantante vuole mostrare l’insicurezza nel rendersi completamente vulnerabili davanti a un’altra persona, lasciando cadere ogni maschera o filtro. Un brano che ripercorre le prime esperienze amorose e scruta i sentimenti più intimi. Con questo nuovo inedito, Benedetta Raina paragona un amore nuovo a un vero e proprio salto nel vuoto, in cui all’entusiasmo e alle emozioni di un nuovo inizio si aggiunge la paura di un futuro imprevedibile, ma nel quale si ripongono grandi aspettative e i sogni più speciali.

Alla base c’è la voglia di fidarsi completamente dell’altro e affidarsi ai suoi sentimenti.

“Io le canzoni d’amore non sono proprio capace a scriverle. Ho sempre timore che siano troppo scontate o forse ho solo paura di un sentimento puro come l’amore”, dichiara la cantautrice.

Benedetta Raina, “Canzoni d’amore”

Alla sua originalità unisce grande talento. Alla delicatezza della sua voce aggiunge toni più graffianti e la sua potenza vocale si dimostra sempre armonica e coinvolgente.

Benedetta Raina presenta “Canzoni d’amore” e racconta: La prima strofa è nata nell’arco di trenta secondi sotto la doccia. Ma per il resto della canzone, per poterla concludere, ho impiegato un anno e mezzo. Davvero non riesco a scrivere canzoni d’amore e, per questo motivo, non ero mai soddisfatta. Ho impiegato parecchio tempo a portare in studio un lavoro che davvero mi piacesse. Ironia della sorte: la mia è una canzone d’amore, però ho voluto offrire uno spunto originale e non essere ripetitiva. Il bello dell’amore in musica, che è indubbiamente uno degli argomenti più cantati, risiede nell’intimità di questo sentimento, che ognuno vive in maniera personalissima”.

Il nuovo singolo di Benedetta Raina, “Canzoni d’amore”, poggia le basi sulla “relazione con il mio fidanzato”. Ma ha precisato: “Ho composto la prima parte del mio brano, che è quella che più descrive l’insicurezza di una nuova storia (che per me è anche la prima), prima ancora che mi fidanzassi. E la canzone è uscita adesso, dopo due anni di fidanzamento. Ho raccontato la mia storia con l’amore. Per la prima volta mi rendevo conto che mi stavo innamorando: volevo scrivere qualcosa che descrivesse questa mia sensazione, ma non sapevo cosa né come. E così è nata la prima frase: non so scrivere canzoni d’amore”, ma vive con intensità questo sentimento profondo e penetrante, complesso e intricato ma anche speciale e avvolgente.

Benedetta Raina Canzoni d'amore

I nuovi progetti

Cantautrice di Alessandria, avviata nel panorama musicale dell’indie-pop italiano, è da sempre appassionata di musica. Dai primi anni delle superiori compone le prime vere canzoni, prima in inglese e poi in italiano. Affronta temi di un’adolescente della generazione z , in bilico tra speranza e sconforto e alla continua ricerca di conferme negli altri. Alla fine del 2018 inizia a collaborare con l’etichetta Noize Hills Records con la quale nel 2019 farà uscire “Basta” e “Davvero”, i suoi singoli di debutto. Esce invece nel 2020 “Frammenti”, EP d’esordio, una raccolta di fotografie di vita e adolescenza. Nell’estate del 2020 si è esibita anche a Riccione, sul palco del Deejay On Stage.

Benedetta Raina Canzoni d'amore

Benedetta Raina è entusiasta del suo nuovo singolo, “Canzoni d’amore”, un bel traguardo soprattutto in tempi così incerti, in cui l’emergenza sanitaria ancora in atto non permette di intravedere certezze future. Ma non mancano i progetti per il domani, sui quali svela: Sono contenta del percorso che sto tracciando. Ma ho la maledizione dell’eterna insoddisfatta. Sono nata ambiziosa, ma un mio proposito del 2021 è cercare di gioire di quello che ho senza necessariamente volere sempre di più. Troppa ambizione fa male, perché non ti permette di godere anche delle più piccole e belle soddisfazioni. Sono al lavoro su altri singoli e c’è già tutto il materiale per un nuovo EP: dopo “Frammenti”, uscito nel 2020, spero di pubblicare un altro EP nel 2021. Per l’album aspetterò ancora un po’ di tempo”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora