> > Livorno, ubriaco sfreccia in strada ma si ribalta violentemente

Livorno, ubriaco sfreccia in strada ma si ribalta violentemente

I carabinieri hanno fermato un autista ubriaco

Se la carreggiata in quel momento non fosse stata deserta ci sarebbe stata una tragedia: Livorno, ubriaco sfreccia in strada ma si ribalta violentemente

Un caso di pericolosissima guida in stato di ebbrezza elevata in Toscana ed un giovane che in provincia di Livorno da ubriaco sfreccia in strada senza controllo alcuno ma si ribalta violentemente.

Da quanto si apprende a seguito di quel fatto un 22enne di Rosignano è stato denunciato dai carabinieri dopo un incidente per fortuna senza vittime. Ma cosa è successo? 

Livorno, ubriaco si ribalta violentemente

Sono proprio i carabinieri della territoriale di Cecina a dare menzione dell’accaduto e dell’epilogo decisamente lieve di quell’avvenimento che poteva innescare una tragedia, per il suo protagonista e per incolpevoli terze persone. A Rosignano infatti un 22enne è stato denunciato dai carabinieri di Cecina per guida in stato di ebbrezza.

Stando a quanto riportato da Livorno Today il giovane nella notte ha “provocato un incidente nel quale la sua auto si è ribaltata”. 

Tasso alcolemico tre volte superiore alla legge

“Fortunatamente il conducente non ha riportato ferite”. Tuttavia a seguito degli  accertamenti svolti dai militari dell’Arma è emerso un dato: il 22enne guidava con un tasso alcolemico quasi il triplo di quello consentito. Per il giovane è scattato il deferimento all’autorità giudiziaria e con esso i militari hanno anche eseguito il ritiro della patente