×

Milano, ubriaco alla guida si addormenta al volante e blocca il traffico

Un uomo italiano di 55 anni si è addormentato ad un semaforo a Milano dopo essersi messo alla guida totalmente ubriaco: gli è stata ritirata la patente

carabinieri

Un uomo italiano di 55 anni è finito nei guai per essersi addormentato ad un semaforo a Milano, nel pomeriggio di ieri. L’uomo si era messo alla guida pur essendo ubriaco fradicio e, dopo essersi fermato al semaforo, si è addormentato di colpo, creando dietro di sé una coda di machine interminabile.

Milano, uomo si addormenta al semaforo perché ubriaco: l’intervento della Polizia

La macchina dell’uomo ha mandato in tilt il traffico di Bresso, un paese nel nord dell’hinterland milanese, per diversi minuti. Il 55enne si era messo alla guida della sua automobile, nel pomeriggio di ieri, venerdì 20 maggio, pur avendo alzato il gomito nelle ore immediatamente precedenti. L’uomo si è addormentato ad un semaforo rosso, non muovendosi da lì per diversi minuti.

Ad assistere alla scena, una pattuglia della Polizia Locale, che ha notato l’immobilismo dell’auto nonostante fose scattato il verde già più volte. 

L’etilometro e il ritiro della patente

I poliziotti hanno immediatamente pensato ad un malore e si sono avvicinati in fretta al mezzo fermo davanti al semaforo. Quello che hanno visto però, non era un uomo che aveva avuto un improvviso malore, bensì una persona serenamente addormentata.

Gli agenti hanno provveduto a svegliare il 55enne e a fargli il test alcolemico. Dai risultati è emerso che l’uomo avesse bevuto, prima di mettersi alla guida, sei volte più del consentito. La sua patente è stata immediatamente ritirata

Contents.media
Ultima ora