> > Milazzo centro commerciale completamente allagato causa maltempo: calciatori ...

Milazzo centro commerciale completamente allagato causa maltempo: calciatori aiutano i volontari, le immagini

Maltempo Messina

La provincia di Messina sta affrontando ore difficili a seguito dell'ondata di maltempo. Interessato anche un noto centro commerciale.

L’ondata di maltempo che ha colpito la provincia di Messina ha causato diversi disagi alla popolazione a cominciare dalle strade che sono state invase da fiumi d’acqua, interessando sia aree pubbliche che abitazioni e sfrutture private.

Tra queste si segnala anche il Parco Corolla di Milazzo, conosciuto per essere il più grande centro commerciale del messinese. L’edificio si è allagato sia nella galleria dei negozi che nei parcheggi.

Maltempo a Messina, allagato il più grande centro commerciale della provincia

Le immagini e i video relativi all’allagamento del centro commerciale hanno fatto rapidamente il giro del web e stanno facendo discutere non solo per le evidenti conseguenze, ma anche per il fatto che si tratta di un edificio realizzato recentemente.

“Allagato il parco commerciale Corolla a Milazzo. Un edificio nuovo. Ma come è possibile?” è quanto ha scritto una utente in tweet nel quale è stata allegata una clip relativa a quanto avvenuto.

Calciatori della Città Galati impegnati con i volontari nella rimozione dell’acqua

C’è però una bella storia da raccontare ed è quella dei calciatori della Città Galati.

Stando a quanto riportano le testate locali, gli atleti, nonostante siano rimasti bloccati a Milazzo per via del maltempo, hanno dato il loro contributo e supporto nella rimozione dell’acqua dalle gallerie del centro insieme ai volontari e agli inservienti.

Nel frattempo il sindaco di Milazzo Pippo Midili nelle scorse ore ha scritto sui social: “È stata una giornata tremenda.per tutti. Molti hanno subito danni enormi. Stiamo continuando ad operare per ripristinare la normalità.

A breve saranno disponibili le idrovore che stanno ritornando in città.Si interverrà sulle abitazioni ancora allagate. Sarà una giornata ancora lunga ma nessuno si tirerà indietro per fare quanto necessario”.