×

Massimo Galli va in pensione: “Sono i miei ultimi 40 giorni da primario”

Il virologo Massimo Galli andrà in pensione tra 40 giorni: una volta lasciato il lavoro, vorrebbe continuare a fare ricerca.

Massimo Galli pensione

L’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano Massimo Galli si appresta ad andare in pensione. Avendo compiuto settant’anni, per il primario saranno gli ultimi quaranta giorni in corsia, dopodiché continuerà a dedicarsi alla ricerca.

Massimo Galli va in pensione

Ad annunciarlo è stato lui stesso durante un’intervista a L’Aria che tira, su La7. Dopo che la conduttrice Myrta Merlino gli ha chiesto informazioni sul suo futuro, Galli ha affermato che “non voglio andare in pensione, ma al compimento del settantesimo anno d’età secondo la legge italiana un professore va a casa“. L’addio al lavoro avverrà nel giro di poco più di un mese. Quanto all’attività che farà durante la pensione, l’esperto ha affermato di voler continuare a fare ricerca: “Ci sono temi che voglio portare avanti”.

Massimo Galli va in pensione: le previsioni sull’autunno

Nella medesima intervista Galli ha anche fatto delle previsioni a proposito della situazione Covid in autunno. “Chi fa il mio mestiere è doveroso che sia preoccupato, ma non con ansia e panico“, ha dichiarato spiegando che, nonostante la quantità di vaccinazione effettuate che permetteranno di evitare l’ondata dell’anno scorso, la pandemia non è ancora finita. Quanto infine alla variante Delta, ha spiegato che “è talmente tosta che paradossalmente non è facile che ne venga fuori un’altra nel breve periodo“.

Contents.media
Ultima ora