> > Mattia, mistero di Natale: morto circondato da regali

Mattia, mistero di Natale: morto circondato da regali

croce rossa

Mattia Micomonaco era uscito dalla comunità per passare i giorni delle feste natalizie: il 30enne è stato trovato morto chiuso nella sua auto

La morte del 30enne Mattia Micomonaco, avvenuta nella giornata di ieri, mercoledì 28 dicembre ad Alba Adriatica, è avvolta nel mistero.

L’uomo avvea ricevuto un permesso per uscire dalla comunità in concomitanza con le feste natalizie ed è stato trovato senza vita nella sua automobile.

Il permesso premio: Mattia era atteso dalla sua famiglia

Mattia Micomonaco aveva ricevuto un permesso premio dalla comunità per passare il Natale in famiglia e per questo era potuto uscire lo scorso 24 dicembre dal San Benedetto di Alba Adriatica, dove stava scontando un beneficio penitenziario.

La famiglia lo attendeva per festeggiare il Natale, ma non lo ha mai visto arrivare, allertando i soccorsi.

Mattia muore a 30 anni nella sua auto circondato da regali

A fare la triste scoperta è stata una donna a passeggio che ha trovato il 30enne chiuso nella sua auto sul lungomare Guglielmo Marconi ad Alba Adriatica. La donna ha chiamato i Vigili del Fuoco che hanno forzato la portiera. Mattia, al momento del ritrovamento, era già morto e il suo corpo era rimasto in macchina circondato da pacchi regalo.

Sul suo cadavere non c’era alcun segno di violenza, si ipotizza che il decesso sia sopraggiunto per cause naturali, forse un malore.