×

Ministro finlandese Skinnari visita sedi Kone Italia

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 14 mag. (Adnkronos) – Promuovere sinergie e cooperazione tra Italia e Finlandia nel settore della transizione ecologica e della mobilità smart, rafforzando il contributo di Kone Italia nelle politiche di sostenibilità. È stato questo lo scopo della visita del ministro per la cooperazione allo sviluppo e il commercio estero Ville Skinnari e dell’ambasciatrice Pia Rantala-Engberg nelle unità produttive di Kone.

Una visita inserita in un più ampio programma di incontri, programmati dal 2 al 5 maggio, con il ministro italiano per l'innovazione e la transizione digitale Vittorio Colao, il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, il ministro responsabile delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, Enrico Giovannini. Un evento importante che ha consentito, tra l’altro, di illustrare le soluzioni tecnologiche più innovative di Kone, come il sistema Kone 24/7, Kone Api robot e Kone Elevator Call.

Ad accompagnare il ministro Skinnari nelle sedi operative di Kone sono stati Giovanni Lorino, Ad Kone SpA, Maria Morandi, Direttore dell’unità operativa Kone Industrial SpA e Paolo Angelucci, Svp di Kone Supply Chain.

Il tema che ha guidato tutti gli incontri è stato quello della mobilità smart e di tutte le soluzioni intelligenti che promuovono la sostenibilità in ogni ciclo di produzione e commercializzazione dei prodotti. A questo scopo, il ministro Skinnari ha incontrato i principali operatori dell'industria automobilistica italiana, “essendo nota la competenza dell’Italia in questo settore”, ha detto.

“Le tendenze globali nel settore dei trasporti – ha aggiunto Skinnari – come le auto autonome, il ruolo crescente dei servizi nei trasporti e l'elettrificazione dell'automobile, hanno portato anche la Finlandia all'avanguardia della mobilità intelligente. Le aziende finlandesi possono offrire innovazioni di livello mondiale che promuovono lo sviluppo di soluzioni di mobilità intelligenti ed efficienti in termini di risorse”.

L’incontro ha confermato la volontà di Kone di continuare ad investire in Italia e di avviare nuovi progetti di ricerca tecnologica, nel segno della mobilità smart e sostenibile.

“Kone Italia si inserisce a pieno titolo in questa visione di futuro sostenibile che, con lungimiranza, ha guidato le scelte produttive e commerciali degli ultimi anni – siamo stati onorati e gratificati dall’attenzione del ministro Skinnari alla nostra realtà e dalla condivisione di strategie e progetti che vanno verso un’unica direzione e che da tempo rappresenta la nostra “mission”: rendere le città luoghi migliori in cui vivere”, ha concluso Lorino.

Contents.media
Ultima ora