MotoGP: per Rossi, Pedrosa sarebbe stato un compagno migliore
MotoGP: per Rossi, Pedrosa sarebbe stato un compagno migliore
Moto

MotoGP: per Rossi, Pedrosa sarebbe stato un compagno migliore

MotoGP: per Rossi, Pedrosa sarebbe stato un compagno migliore
MotoGP: per Rossi, Pedrosa sarebbe stato un compagno migliore

Valentino Rossi se la dovrà vedere con un nuovo compagno di squadra. E il pluricampione del mondo esprime le sue preferenze.

Il nuovo Pilota della Yamaha che, nel 2017, affiancherà Valentino Rossi, è Maverick Viñales. Il team ha voluto puntare sul giovane talento spagnolo che, col nuovo anno, lascerà la Suzuki e prenderà il posto di Jorge Lorenzo. A detta di quest’ultimo, la coppia non durerà: “Sono due galli nel pollaio”, ha dichiarato Jorge. Pronta la replica di Rossi che, quando ha scoperto che Jorge lasciava la Yamaha, si è dimostrato piuttoso soddifatto: “Bene – ha spiegato alla rivista inglese MCN – perchè non è facile avere un compagno di squadra veloce come lui”. Anche se il pilota è convinto che con Viñales sarà, molto probabilmente, lo stesso.
Ma se avesse potuto scegliere? Valentino Rossi avrebbe optato per Dani Pedrosa: “Sarebbe stato un ottimo compagno di squadra – ha concluso il campione – sicuramente un po più facile rispetto a Maverick Viñales. È un po’ più vecchio ma ancora in forma. Per contratto, però, non ho alcun diritto di decidere chi deve essere il mio compagno di squadra.

Tocca solo alla Yamaha”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*