> > Muore in casa e nessuno se ne accorge: cadavere ritrovato dopo 10 giorni

Muore in casa e nessuno se ne accorge: cadavere ritrovato dopo 10 giorni

carabinieri

Dramma a Pescara, dove il corpo senza vita di un pensionato è stato ritrovato nella sua abitazione dopo 10 giorni dal decesso

Un pensionato di Pescara ha perso la sua vita da solo nel suo appartamento senza che nessuno si accorgesse di quanto era accaduto.

I vicini di casa hanno allertato le autorità solo dopo 10 giorni che non lo vedevano: i vigili del fuoco hanno trovato il corpo del 71enne senza vita.

Pescara, pensionato muore in casa da solo: cadavere ritrovato dopo 10 giorni

Il 71enne, di cui non è ancora stato reso pubblico il nome, abitava da solo nel suo appartamento in un palazzo del quartiere Zanni a Pescara. I vicini di casa si sono preoccupati per non averlo visto in giro per diversi giorni e hanno allertato le autorità.

I carabinieri sono giunti sul posto insieme ai vigili del fuoco che, dopo aver suonato più volte al campanello senza ricevere risposta, hanno sfondato la porta di ingresso della casa. Gli agenti si sono ritrovati davanti al corpo del pensionato ormai senza vita da almeno 10 giorni

Sul corpo non c’eranno segni di violenza

Sul posto sono interevenuti anche gli uomini della scientifica che hanno notato che sul corpo dell’uomo non erano presenti segni di violenza.

Per questo motivo si esclude l’ipotesi di un’aggressione. Si attende ora l’autopsia per determinare con più chiarezza quale possa essere stata la causa della morte.