Nina Moric: perché le hanno tolto affidamento figlio
Nina Moric: perché le hanno tolto affidamento figlio
Gossip e TV

Nina Moric: perché le hanno tolto affidamento figlio

Nina Moric

Nina Moric torna all'attacco per riottenere la custodia del figlio Carlos. Ma per quale motivo le era stato tolto l'affidamento?

Il tanto discusso personaggio di Nina Moric torna a far parlare i media. In seguito alla rottura con il gieffino Luigi Favoloso, la ex modella ha riportato l’attenzione su di sé chiedendo il riaffido del figlio Carlos, avuto con Fabrizio Corona. L’assegnamento della custodia ai nonni paterni aveva segnato profondamente la donna, che torna all’attacco per riavere il suo ragazzo. Ma perché il figlio le era stato tolto?

Nina Moric: perché ha perso Carlos

Carlos è il figlio che Nina Moric ha avuto con Fabrizio Corona. Dopo la separazione tra i due, il bambino era stato affidato alle cure della madre, ma, nell’aprile del 2015, i servizi sociali avevano disposto che la custodia fosse assegnata ai nonni paterni (Corona era nel frattempo finito in carcere). Il motivo? Il presunto tentato suicidio di Nina Moric, che l’esteuropea ha motivato con lo stress conseguente a una lite. Tutto ciò sarebbe costato all’ex modella la perdita dell’affidamento del piccolo Carlos, segnandola fortemente.

Dal 2015, la donna ha sempre ribadito l’amore che prova per il figlio.

Le restrizioni conseguenti all’affidamento esclusivo di Carlos alla famiglia di Corona hanno provocato problemi psicologici alla donna, che ha iniziato a soffrire di depressione. Depressione che pareva essere passata anche grazie alla relazione con Favoloso, almeno prima che i due rompessero. Dal 2015, la top model può trascorrere con Carlos solo un’ora e mezza alla settimana. Un tempo risicato, come afferma la stessa Moric.

Una situazione potenzialmente drammatico, non solo per Nina Moric, ma anche per il giovane Carlos. Dopo la separazione dei genitori, infatti, la vita per il ragazzo è stata difficile. Inoltre la modella ha confessato di avere visto Carlos molto cupo negli ultimi tempi confermando che per il ragazzo sia un periodo complesso. Nina Moric ha rivendicato la sua custodia anche perché preoccupata per la serenità del figlio. Stando alle dichiarazioni della showgirl, l’umore di Carlos sarebbe peggiorato notevolmente, specie dopo il riavvicinamento del padre, l’ex re dei paparazzi, con la vecchia fiamma Belen Rodriguez.

Nina Moric ha dichiarato in un’intervista al Fatto Quotidiano che non si è assolutamente trattato di un tentato suicidio.

Il legale della modella, infatti, la difende così: “Non si è mai trattato di tentato suicidio. I referti del pronto soccorso l’hanno classificato come atto autolesionistico non finalizzato alla morte. Non voleva uccidersi.”

Resta comunque il fatto che Carlos raggiungerà presto l’età per decidere autonomamente con quale genitore convivere, senza che debbano intervenire i giudici e gli avvocati. Carlos deciderà di stare con la Moric o con Fabrizio Corona?

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche