×

No green pass, Zaia: “Grave manifestare senza mascherina, indossarla darebbe più valore alla protesta”

Zaia ha manifestato la sua preoccupazione per i No green pass dove numerose persone sono assembrate senza indossare la mascherina. 

no green pass zaia

Il governatore del Veneto Luca Zaia ha espresso la sua preoccupazione per le manifestazioni contro il green pass in cui i partecipanti sfilano senza mascherina affermando che in questo caso “evidentemente il problema è più grave perché significa negare il virus“.

Zaia sulle manifestazioni No green pass

Intervistato dal Corriere della Sera, il Presidente ha ribadito che in un paese civile e democratico deve essere diritto di tutti manifestare, ma le proteste non possono trasformarsi in un problema serio per la popolazione. “Peggio ancora se la piazza porta ad aggressioni verbali e magari anche fisiche, vedasi Roma e Trieste“, ha aggiunto.

In più molti manifestanti non utilizzano la mascherina, con il rischio che si diffonda l’infezione.

Di qui il suo invito ad indossarla anche all’aperto: “Con la mascherina avresti modo di dimostrare che rispetti le regole, darebbe più valore alla manifestazione: osservare le regole non è accettare la dittatura ma rispettare il prossimo“. A chi gli ha chiesto se ritiene che la terza dose possa accendere altre proteste, Zaia ha ribadito che si tratta di una necessità per il percorso vaccinale e che “pensare che si rinnovino le occasioni di diffusione del virus per la volontà di tirare la corda è deprimente“.

Zaia sulle manifestazioni No green pass e il lockdown per i non vaccinati

Quanto infine all’ipotesi di un lockdown per i non vaccinati sul modello austriaco, il governatore ha ammesso che in Italia sarebbe di difficile applicazione dal punto di vista costituzionale. “A me piacerebbe pensare a noi stessi come a una comunità, non riempirci di divieti“, ha concluso.

Contents.media
Ultima ora