> > Per Donald Trump Kanye West “è una persona seriamente disturbata"

Per Donald Trump Kanye West “è una persona seriamente disturbata"

Donald Trump e Kayne West

Perché all'improvviso per Donald Trump il suo ex amico Kanye West è diventato sul social Truth "una persona seriamente disturbata": c'entrano i repubblicani

Per Donald Trump Kanye West “è una persona seriamente disturbata” e l’ex presidente  ed attuale candidato si smarca da un ingombrante incontro avvenuto a Mar-a-Lago.

Perché? Perché nella sua veste di aspirante inquilino bis della Casa Bianca Trump vuole puntare anche al voto repubblicano moderato per non incappare in una mancata investitura e non può permettersi di essere “chiacchierato” di frequentare West, che si è candidato anche lui e che pur essendo nero frequenta suprematisti bianchi

Due in corsa per la Casa Bianca

Trump ha dovuto perciò fare alcune precisazioni ed ha ammesso di aver sbagliato ad organizzare una cena nella sua villa in Florida con Kayne West e con il nazionalista bianco Nick Fuentes.

L’ex presidente ne ha parlato sul suo account Truth Social. I repubblicani si erano infatti scatenati appena si era saputo che che  Trump aveva cenato con Fuentes, descritto come una figura “alt-right” e con un “suprematista bianco”, nella sua casa di Palm Beach. 

Kayne West è “una persona disturbata”

Trump ha scritto: “Quindi aiuto un uomo seriamente problematico, che guarda caso è nero, Ye (Kanye West -ndr), che è stato decimato nei suoi affari e praticamente in tutto il resto, e che è sempre stato buono con me, accettando la sua richiesta per un incontro a Mar-a-Lago, da solo, in modo da potergli dare il consiglio di cui ha tanto bisogno”.

Ha aggiunto: “ma poi invece lui si presenta con 3 persone, due delle quali non conoscevo, l’altra una persona politica che non vedevo da anni. Gli ho detto di non candidarsi, una totale perdita di tempo, non può vincere. Le notizie false sono diventate pazzesche!”.