×

Perché Putin ha deciso di iniziare la guerra in Ucraina proprio ora

Putin ha deciso di iniziare la guerra in Ucraina proprio ora ma le avvisaglie delle sue rinnovate mire erano già evidenti fin dall'estate del 2021

Vladimir Putin

Sul perché Vladimir Putin abbia deciso di iniziare la guerra in Ucraina proprio ora si stanno interrogando esperti di tutto il mondo, e le ragioni tattiche e storiche di un gesto che ha portato Kiev e Mosca in un conflitto sono molte.

Il “blitzkrieg” delle truppe della Federazione Russa che tanto “blitz” a ben vedere non è ha una serie di motivazioni chiave: Putin si atteggia a peacekeeper del Donbass e non usa il termine guerra, ma “speciale operazione militare”. 

Perché proprio ora la guerra di Putin: l’articolo del 2021

Lo scopo? “Proteggere le persone che da otto anni sono vittime di intimidazioni e genocidi da parte del regime di Kiev con la smilitarizzazione edenazificazione dell’Ucraina“.

Già a luglio 2021 Putin aveva scritto un articolo: “Sulla storica unione dei russi e degli ucraini”. Il leit motivo è quello di sempre: russi ed ucraini sono lo stesso popolo e in Rus antico “Ucraina” significherebbe, scrive Putin, “periferia”. Ma cosa avrebbe consentito al neo imperialismo di Putin di maturare e diventare di fatto azione strategica di governo? Annalisa Girardi su Fanpage mette in griglia l’età non più verde del presidente russo, vicino ai 70 anni e motivato a coronare il suo sogno. 

La pandemia e il mondo distratto dalle mire di Putin

Ma il dato storico più evidente è quello per cui Putin ha approfittato anche della pandemia e della inevitabile “distrazione” delle nazioni per approntare ed affinare sia la macchina propagandistica che quella bellica con cui in queste ore sta mettendo bandierine sulla mappa dell’Ucraina, non solo filorussa. In un clima normale e senza il covid il suo articolo del 2021 avrebbe fatto alzare le antenne a servizi e governi di mezzo mondo.

Contents.media
Ultima ora