> > Pisa, 25enne aggredisce e uccide un neurologo di 74 anni: stava per entrare d...

Pisa, 25enne aggredisce e uccide un neurologo di 74 anni: stava per entrare dallo psichiatra

Pisa 25enne uccide anziano

Era in attesa di entrare dallo psichiatra quando, per cause da chiarire, ha ucciso un anziano in strada. La vittima è un neurologo di 74 anni.

Una tragedia si è consumata nella giornata di lunedì 9 gennaio a Pisa dove un giovane di 25 anni ha ucciso in modo brutale un anziano di 74 anni.

Stando a quanto si apprende il 25enne sarebbe un malato psichiatrico e pare che proprio in quegli attimi fosse in attesa di essere visitato da uno psichiatra. Per la vittima, il neurologo in pensione Piero Orsini, non c’è stato nulla da fare. L’uomo è morto nella serata di mercoledì 11 gennaio. 

Pisa, 25enne uccide un anziano: non si conosce il motivo del gesto

Poco prima di commettere il folle gesto, il giovane si trovava con il padre in attesa della visita psichiatrica.

Sarebbe poi sceso in strada quando il padre si sarebbe allontanato a seguito di necessità fisiologiche. Da lì la situazione è degenerata: dapprima si è avventato contro la vittima, colpendola con calci e pugni, poi è stato ferito un 36enne che era intervenuto in difesa dell’anziano. Gli avvocati del giovane – riporta Fanpage.it – hanno reso noto che quest’ultimo faticherebbe “a ricordare”. 

Arresto convalidato per il 25enne 

Nel frattempo il 25enne dovrà rispondere del reato di omicidio e lesioni gravi. L’arresto è stato inoltre convalidato nella giornata di giovedì 12 gennaio. Sarebbe inoltre piantonato dalla polizia nel reparto di psichiatria. Sembra infine che non conoscesse la vittima né avrebbe dato una spiegazione dell’atto violento nei confronti del neurologo.