×

Mafia, Salvini: “Sarà cancellata tra qualche mese o anno”

Matteo Salvini assicura che con il governo Lega-M5S mafia, camorra e 'ndrangheta "possono tener duro ancora qualche mese o qualche anno al massimo".

Matteo Salvini

Matteo Salvini riconsegna a Sorbolo, in provincia di Parma, un immobile sequestrato alla ‘ndrangheta. Il ministro dell’Interno assicura che tutte le mafie verranno colpite “nel portafogli” in maniera tale che “entro qualche mese o qualche anno” la criminalità organizzata sarà solo un ricordo in Italia.

Salvini contro la mafia

E’ ottimista il ministro dell’Interno. Matteo Salvini sembra certo del fatto che con il governo giallo-verde cambierà anche la mentalità degli italiani. Nel corso di un’iniziativa a Sorbolo (Parma), dove ha consegnato alla Guardia di Finanza un alloggio sequestrato alla ‘ndrangheta, il vicepremier ha difatti assicurato: “Siamo più forti noi. – annunciando – Possono tener duro ancora qualche mese o qualche anno, ma mafia, camorra e ‘ndrangheta saranno cancellate dalla faccia di questo splendido paese, ce la metteremo tutta”.

Il ministro dell’Interno ha poi specificato su quale versante verrà combattuta questa battaglia. Salvini specifica infatti che “l’unico modo per aggredire” la criminalità organizzata è quello di attaccarla “nel portafogli, nei conti in banca“. “Lo Stato deve fare lo Stato, con le buone, dove è possibile. Con mafia, camorra e ‘ndrangheta invece in ogni maniera permessa dal codice civile e penale” aggiunge.

Il ministro dell’Interno definisce quindi “sovrumano ed eroico” il lavoro dell’Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati.

“Sono qui perché ci tenevo a onorare un enorme lavoro squadra, e per restituire alla collettività un impegno di anni e di sacrificio di tutti” spiega Matteo Salvini. “Che sia l’inizio di un percorso” esorta quindi, ricordando che “solo in Emilia Romagna ci sono più di 700 realtà tolte alla malavita organizzata e in corso di restituzione”.

Contents.media
Ultima ora