×

Claudio Bisio avverte Salvini: “a Sanremo parlerò di migranti”

Claudio Bisio non nasconde che nel suo monologo di Sanremo 2019 parlerà anche della questione migranti. La polemica politica è assicurata.

Claudio Bisio

Come sempre Sanremo non sarà solo una vetrina per i cantanti in gara. La linea politica di questo festival del 2019 è già stata tracciata da Claudio Baglioni. Anche Claudio Bisio però promette che sul palco dell’Ariston verrà affrontata, seppur in maniera artistica, la questione migranti. Il comico avvisa quindi indirettamente Matteo Salvini, il quale aveva già risposto piccato ad una dichiarazione del conduttore e direttore artistico della kermesse.

Salvini contro Baglioni

“Baglioni? Canta che ti passa, lascia che di sicurezza, immigrazione e terrorismo si occupi chi ha il diritto e dovere di farlo” aveva cinguettato Matteo Salvini dopo che il conduttore di Sanremo 2019 aveva dichiarato: “Credo che le misure messe di questo governo e dei precedenti non siano adatte. Detto questo, a noi interessa creare un senso armonico, proprio perché il Paese è terribilmente disarmonico“.

Claudio Baglioni aveva quindi ricordato: “Quest’anno ricorre anche il 30esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino.

A quel tempo eravamo convinti di vivere un grande cambiamento. Qui stiamo ricostruendo i muri, non credo che questo faccia la felicità degli esseri umani. – avvertendo anche – La classe politica e l’opinione pubblica ha avuto grandi mancanze, è stato un disastro che avrà ripercussioni grandissime dal punto di vista intellettuale: il nostro Paese è incattivito e rancoroso verso l’altro”.

Il cantante aveva poi sottolineato come “da artisti si gode del privilegio di avere un megafono con cui manifestare il proprio pensiero, non solo con l’arte”.

Claudio Bisio: “dirò delle cose a Sanremo”

Della stessa opinione sembra essere anche Claudio Bisio, che con Virginia Raffaele affiancherà Claudio Baglioni alla conduzione del Festival di Sanremo. Non è la prima volta che il comico calca il palcoscenico dell’Ariston (anche se finora sempre come ospite), e puntualmente i suoi interventi sono riusciti ad alimentare la polemica politica.

Anche quest’anno non dovrebbe essere diverso.

Bel corso della conferenza stampa di Italia’s got talent, Bisio anticipa infatti che durante il suo monologo verrà affrontata sicuramente la questione migranti. “Ora vorrei non commentare perché sarò a Sanremo e dirò delle cose lì” ha dichiarato quindi a La Presse. “Vi invito a vedere il mio intervento di sei anni fa a Sanremo, l’unica volta in cui ci sono stato. – sottolinea – Era un monologo scritto da me e Michele Serra, che sarà mio autore anche in questa occasione: stiamo già lavorando”.

“Le cose mi piace dirle sul palco da artista. – chiarisce quindi – Guardate cosa ho fatto sei anni fa e capirete quale sarà il tono che potrò usare. Ho parlato agli italiani”.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche