×

Bibbona, vertice M5s. Beppe Grillo: “Salvini non è più affidabile”

"Tutti i presenti si sono ritrovati compatti nel definire Matteo Salvini un interlocutore non più credibile" riferisce una nota del Movimento.

m5s
m5s

La sintesi perfetta del vertice M5s tenutosi oggi, domenica 18 agosto, nella villa di Beppe Grillo in Toscana è: “Matteo Salvini non è più credibile e affidabile. Il 20 saremo al fianco di Conte”. Una location insolita, però, ha accolto i leader del Movimento 5 stelle. Presenti all’incontro il vicepremier Luigi Di Maio, i fondatori del movimento Beppe Grillo e Davide Casaleggio e poi Roberto Fico e Alessandro Di Battista. Al pranzo organizzato presso la villa di Grillo a Bibbona, erano presenti anche i capigruppo di Camera e Senato, Francesco D’Uva e Stefano Patuanelli. Infine, anche la vicepresidente di palazzo Madama, Paola Taverna. Sul tavolo del dibattito c’erano la crisi di governo in atto e i possibili scenari ai quali il Movimento andrà incontro in seguito alle dichiarazioni del premier Conte in Senato (in programma per il 20 agosto).

vertice m5s

Vertice M5s, la sintesi

Alcune fonti ufficiali del Movimento hanno confermato in una nota “l’incontro a Marina di Bibbona” avvenuto oggi, domenica 18 agosto, tra i leader di M5s. Secondo il messaggio diffuso ai media, inoltre, è stata confermata anche la presenza di “Luigi Di Maio, Beppe Grillo, Davide Casaleggio, Roberto Fico, Alessandro Di Battista, Paola Taverna e i capigruppo Patuanelli e D’Uva”. La notizia arriva poco dopo la diretta di Matteo Salvini su Facebook, nella quale il vicepremier affermava: “Se non c’è un governo la via maestra sono le elezioni. Altrimenti ci si risiede al tavolo e si lavora”.

Le conclusioni

Ma nel vertice di oggi, il Movimento è arrivato a una conclusione. “Tutti i presenti si sono ritrovati compatti nel definire Salvini un interlocutore non più credibile. Prima la sua mossa di staccare la spina al governo del cambiamento l’8 agosto tra un mojito e un tuffo.

Poi questa vergognosa retromarcia in cui tenta di dettare condizioni senza alcuna credibilità, fanno di lui un interlocutore inaffidabile. Dispiace per il gruppo parlamentare della Lega con cui è stato fatto un buon lavoro in questi 14 mesi“. Infine, il Movimento 5 stelle “sarà in Aula al Senato al fianco di Giuseppe Conte il 20 agosto”.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

2
Scrivi un commento

300
1 Discussioni
1 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
2 Commentatori
più recenti più vecchi
Luigi Sorbi

La Lega e’ ora il partito piu’ grande. La lega e il M5S hanno finito nonostante la buona volonta’. Ora il M5S puo’ ” GOVERNARE” con Renzi. Forse due mesi… Il M5S e’ f.i.n.i.t.o come il PD. Ci saranno tra un po’ nuove elezioni. La lega sara’ il primo partito. Ciao e siete con il PD finiti.

Valentina Allavena

Bisogna vedere se il Panzazza non finisce in manette prima del voto di giugno. La faccenda dei rubli è bella torbida


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche