×

Coronavirus e Maturità: un maxi colloquio, ammessi tutti gli studenti

Condividi su Facebook

Il ministro dell'Istruzione ha previsto per la maturità un maxi colloquio e la promozione di tutti gli studenti: cosa cambia con il coronavirus.

coronavirus maturità
coronavirus maturità

Per la Maturità 2020 il Ministero dell’Istruzione ha previsto una modalità senza precedenti a causa dell’emergenza coronavirus: infatti, qualora il rientro slittasse oltre il 17 maggio è previsto lo svolgimento di un maxi colloquio. Nessun bocciato, tutti gli studenti verranno ammessi all’ora. Lucia Azzolina aveva già comunicato, nelle settimane precedenti, una commissione composta da soli membri interni con presidente esterno e aveva anche lanciato l’ipotesi di cancellare completamente l’esame qualora non si potesse rientrare sui banchi prima di settembre. Quest’ultima ipotesi, però, pare superata. Le soluzioni sul tavolo del Ministero, eccetto quella del maxi colloquio, sono due.

Coronavirus e Maturità: le due ipotesi

Rimangono soltanto due ipotesi per lo svolgimento della Maturità 2020 ai tempi del coronavirus: in alternativa, la ministra Lucia Azzolina propone un maxi colloquio. Secondo quanto riferisce Repubblica, infatti, la prima soluzione prevede l’ammissione agli esami finali per tutti gli studenti qualora si optasse per un rientro a scuola intorno al 6-8 maggio.

Dalla prima elementare alla quarta liceo, inoltre, non ci saranno bocciati. Rientrando a maggio, infatti, si potrebbe preparare gli studenti alla prima prova che rimarrebbe fissata per il 17 giugno. La prova di italiano, a livello nazionale, terrebbe comunque conto del limitato programma svolto per l’anno scolastico 2019/2020.

La seconda ipotesi, invece, sarebbe (sempre nel caso di un rientro a scuola) lo svolgimento una prova unica e omogenea anche il secondo giorno d’esame. Le chiusure differenziate, però, non hanno consentito la stessa preparazione sul territorio. Le tracce della doppia prova, quindi, dovrebbero essere elaborate dalle singole commissioni, che sarebbero comunque interamente interne. A fine giugno si potrà realizzare la prova orale finale. Questa seconda soluzione appare molto simile agli esami degli anni precedenti.


Il maxi colloquio

Qualora non fosse possibile rientrare sui banchi entro il 17 maggio la Maturità 2020 si svolgerebbe soltanto attraverso un maxi colloquio orale.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

2
Scrivi un commento

1000
2 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
maullixio giacy e petronilli minacciano vise strad

La maturità può attendere

cw 855 camionista molestatore strada vise

i nostri ragazzi meglio vivi che maturi…


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.