×

La gaffe del sindaco di Napoli sulla morte di Morricone

Condividi su Facebook

De Magistris, sindaco di Napoli, e la gaffe sulla scomparsa di Ennio Morricone.

morricone gaffe sindaco di napoli

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha fatto un passo falso nella sua comunicazione e, per omaggiare la memoria del maestro Ennio Morricone, scomparso oggi 6 luglio all’età di 91 anni, ha commesso una gaffe su Twitter.

Questo il messaggio del primo cittadino partenopeo: “È volato via Ennio Morricone, oltre i confini della terra, come la sua musica. Un musicista unico, compositore di brani immemorabili, un genio, uomo di profonda sensibilità.Perdiamo un grande italiano”. Ad una lettura veloce può sembrare che non ci sia nessuno scivolone, ma ponendo l’attenzione su “brani immemorabili”, cioè difficili da ricordare, ci si rende conto dell’errore del sindaco.

Morte Morricone, gaffe del sindaco di Napoli

A dare torno alle parole di De Magistris, oltre che la grande e memorabile composizione di Ennio Morricone, c’è anche il dizionario Treccani che sottolinea come il significato di immemoràbile (dal latino immemorabĭlis), stia per “Tanto antico che se n’è perduta la memoria” e sia “usato soprattutto nella locuzione da tempo immemorabile (o, alla latina, ab immemorabili), da tempo remotissimo”.

Insomma quanto di più lontano dalla musica di Morricone, entrata senza troppe difficoltà nella vita di tanti ragazzi e ragazze negli ultimi 60 anni.

Una svista priva di malizia quella del sindaco de Magistris che però gli è costata diversi commenti negativi e prese in giro.

Nato a Latina il 23/03/1991, é laureato in Economia e Marketing presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con diverse testate tra cui TGcom24 e IlGiornaleOff. Lavora come speaker a Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina il 23/03/1991, é laureato in Economia e Marketing presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con diverse testate tra cui TGcom24 e IlGiornaleOff. Lavora come speaker a Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.