×

Smentita di Giulia Grillo: “Non lascio il M5s, ma le cose cambino”

Condividi su Facebook

L'ex ministra della Salute pentastellata Giulia Grillo smentisce di voler lasciare il M5s.

Smentita Giulia Grillo M5s

Dopo quanto si era detto nelle scorse ore, ovvero che l’ex ministra della Salute, Giulia Grillo, avesse abbandonato il M5s per passare al gruppo misto del parlamento, è stata la stessa deputata a smentire parlando di un grande fraintendimento. Stando a quanto era stato sostenuto dal quotidiana La Stampa, la pentastellata avrebbe dichiarato: “La mia esperienza con il Movimento 5 stelle è al capolinea.

La verità è che sono molto stanca. Ripeto le stesse cose da mesi, ma vedo sempre delle resistenze al nostro interno che non permettono al Movimento di evolversi”.

La smentita di Giulia Grillo sul M5s

Parole lette da tutti come un’addio, subito però ritrattato dalla Grillo stessa con un video su Facebook. “Devo fare questo video perché in queste ore c’è stato un misunderstanding incredibile, per cui io sarei passata al Misto.

Ovviamente non è così. Ho fatto una chiacchierata con un giornalista. Mi ha chiesto se farò il capogruppo e io ho risposto che piuttosto me ne vado”.

“È stata una battuta provocatoria – spiega ancora – che si fa in un momenti di difficoltà ed esasperazione.

Perché sì, questo è vero,ci sono cose che non vanno bene nel Movimento 5 stelle, ma io questo l’ho sempre detto e lo continuo a dire. Spero di non dovermene mai andare dal M5S perché per me sarebbe molto doloroso come quando due fidanzati si lasciano ma ribadisco che bisogna rifondare la linea politica, riorganizzare il Movimento in maniera partecipata quindi niente cose calate dall’alto“.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.