×

Jole Santelli è morta per una grave malattia: era stata eletta pochi mesi fa

Addio alla governatrice della Calabria Jole Santelli: la donna è morta a causa di una malattia a pochi mesi dalla sua elezione.

jole-santelli

La Presidente della Regione Calabria Jole Santelli è morta a 51 anni: secondo quanto si apprende le sue condizioni sarebbero peggiorate nella notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 ottobre 2020 a causa di una malattia contro cui lottava da tempo.

Jole Santelli è morta a 51 anni

Stando alle prime informazioni la governatrice è deceduta nella sua abitazione per un arresto cardio-circolatorio. A dicembre avrebbe compiuto 52 anni e per anni aveva dovuto fare i conti con un cancro, morbo che non le ha lasciato scampo. Prima donna a ricoprire il ruolo di Presidente della Calabria, ha continuato a lavorare fino all’ultimo per la sua regione. Soltanto il giorno prima aveva infatti incontrato alcuni esponenti politici a Cosenza.

Jole Santelli era stata eletta a larga maggioranza il 26 gennaio 2020 vincendo contro l’avversario di centrosinistra. Facente parte delle fila di Forza Italia e avvocato di professione, era coordinatrice regionale del partito dal 2014 ed era entrata in politica nel 1996 iniziando a collaborare con l’Ufficio legislativo a Palazzo Madama per poi passare a quello di Montecitorio. Eletta per quattro legislature, aveva anche avuto l’incarico di sottosegretario alla Giustizia all’epoca del terzo governo presieduto da Berlusconi (2001-2006).

Tra i messaggi di cordoglio dedicatile spicca quello del sindaco di Cosenza Mario Occhiuto che ha così commentato la triste notizia del decesso: “La governatrice Santelli si è spenta questa notte. Eravamo amici da una vita. È stata il mio vicesindaco, mi è stata sempre vicina, una donna di una forza incredibile, non ho parole“.

Contents.media
Ultima ora