×

Riunione tra Conte e i capidelegazione: ok di Speranza a misure più restrittive

Condividi su Facebook

Arriva il via libera del ministro della Salute nel corso della nuova riunione convocata da Conte con i capidelegazione.

roberto speranza curva contagio coronavirus

Il Premier Conte ha nuovamente convocato una riunione con i capidelegazione dei partiti di maggioranza alla presenza dei ministri degli Affari regionali Francesco Boccia e dell’Economia Roberto Gualtieri. Sul tavolo del vertice, nella giornata del 12 novembre 2020, il contrasto all’emergenza coronavirus ma anche la manovra economica.

Nel corso dell’incontro il ministro della Salute Roberto Speranza avrebbe approvato l’emanazione di nuove ordinanze da parte dei governatori delle regioni considerate a rischio e che potrebbero vedere un inasprimento delle misure di contenimento del virus: Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Secondo quanto riporta l’Adnkronos, tra i temi sul tavolo ci sarebbe anche un’informativa sull’emergenza in Calabria. Al momento la discussione è stata momentaneamente sospesa e riprenderà più tardi.

Riunione tra Conte e i capidelegazione

Si tratta del secondo incontro in poche ore tra il Presidente del Consiglio e i rappresentanti dei partiti di governo dopo quello del giorno precedente in cui si era discusso, tra le altre cose, delle misure da adottare in Campania. La regione, ancora zona gialla, presenta infatti forti criticità soprattutto tra Napoli e Caserta. La nuova riunione servirà pertanto a fare il punto sul monitoraggio in attesa del vertice di venerdì 13 che potrebbe far scattare nuove zone rosse.

Non si esclude inoltre la presenza dell’Esercito nel capoluogo partenopeo e l’allestimento di altri hotel destinati ai pazienti positivi al coronavirus. Intanto il sindaco Luigi De Magistris starebbe valutando, almeno per il fine settimana, la chiusura delle strade al transito dei pedoni per evitare assembramenti.

Sul tavolo del governo non ci saranno però solo le misure anti contagio bensì anche la legge di bilancio. Testo che dovrebbe presto approdare in Parlamento senza un ulteriore passaggio in Consiglio dei Ministri.

Questo aveva approvato la manovra economica il 18 ottobre scorso salvo intese per via di alcuni nodi che i partiti non hanno ancora sciolto. Questo vertice sarà dunque l’occasione per farlo prima della discussione parlamentare.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media