×

Verifica di governo: Conte convoca M5S alle 16:30 e Pd alle 19

Al via le prime riunioni per la verifica di governo: il M5S è atteso da Conte alle 16:30 e il Partito Democratico alle 19.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Il Premier Conte ha convocato le delegazioni del Movimento Cinque Stelle e del Partito Democratico per avviare la verifica di governo. Italia Viva, secondo quanto appreso, non avrebbe ancora ricevuto alcun invito a Palazzo Chigi.

Verifica di governo: Conte convoca i partiti

Secondo quanto appreso i pentastellati sono attesi per le 16:30 mentre i democratici per le 19. La loro delegazione sarà formata dal segretario Nicola Zingaretti, dal capo delegazione Dario Franceschini, dai rappresentanti del tavolo per le riforme Andrea Orlando e Cecilia D’Elia e dai due capigruppo Graziano Delrio e Andrea Marcucci.

Per il momento ai renziani non è ancora giunta alcuna convocazione, ma è probabile che gli incontri siano spalmati su più giorni e che si concludano con un vertice che coinvolga tutti i partiti.

Il nodo principale da sciogliere alla luce delle recenti tensioni è la cabina di regia sul Recovery Fund, che Italia Viva considera un organismo che esautorerebbe il Parlamento e l’esecutivo. Più volte critico sul modus operandi del Premier, Renzi ha infatti minacciato di aprire una crisi qualora non venga fatto un passo indietro e non si porti la discussione in Aula. Anche Maria Elena Boschi aveva manifestato la speranza che l’esecutivo non crolli ma allo stesso tempo il timore che possa accadere.

Nel corso degli incontri si parlerà anche della disponibilità ad un rimpasto di governo, ipotesi ventilata negli ultimi giorni da voci opposte. Non si tratterebbe comunque di sostituire i ministri più importanti o strategici in questa fase (Difesa, Esteri, Economia, Salute, Interni).

Contents.media
Ultima ora