×

Crisi di Governo, Renzi potrebbe far cadere Conte il 28 dicembre

Matteo Renzi potrebbe provocare la crisi di Governo il 28 dicembre, facendo così cadere Giuseppe Conte

renzi conte
renzi conte

Se entro il 28 dicembre il Premier Giuseppe Conte non avrà accolto tutte le sue richieste sul Recovery e non avrà fatto ammenda degli errori commessi, Matteo Renzi è pronto a provocare la crisi di Governo. Il leader di Italia viva ha già promesso che, in quel caso, terrà in Aula un discorso per elencare tutti gli errori del Premier.

Difficile pensare che poi si possa formare un altro governo, e a quel punto l’unica strada saranno le urne.

Crisi di Governo, Renzi potrebbe far cadere Conte

Sulle questione è intervenuta anche Maria Elena Boschi, intervistata da Lucia Annunziata nella giornata di domenica 13 dicembre. La numero due di Italia viva ha però escluso che il Governo possa cadere. “Non vogliamo nessuna crisi – afferma -. Conte ha detto che ha i ministri migliori del mondo e quindi per noi anche l’argomento rimpasto è chiuso.

Però non siamo yesman“.

“Se ci sarà la crisi non ci sarà un voto perché c’è da eleggere un presidente della Repubblica europeista e perché il M5S ha due problemi: il secondo mandato e il fatto che tanti non tornerebbero in Parlamento“. Questo l’attacco della capogruppo di Italia viva, dimenticando però che anche il suo partito difficilmente, stando ai sondaggi, in caso di elezioni, potrebbe sperare in un buon risultato.

Anche Renzi sembra convinto con non si andrà a votare. “Un’altra maggioranza si trova“, ha affermato. “Tutto sarà nelle mani del Presidente della Repubblica”. Su come potrebbe essere formata questa maggioranza per il momento non ci è dato sapere. Certo che dovrebbe essere improbabile un’alleanza tra Lega o Fratelli d’Italia e uno dei qualsiasi partiti oggi al Governo (Pd, M5s, Italia viva e Leu). Forse entrerà in gioco Forza Italia, i cui esponenti potrebbero sostituire quelli di Italia viva in seno al Governo. Tuttavia continua a parere difficile che Silvio Berlusconi possa rompere la solida alleanza con il centrodestra per sostenere questo Governo.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora