×

Fontana: “Lombardia verso zona rossa, peggiorati tutti i parametri”

Dato il peggioramento della situazione epidemiologica, la Lombardia si avvierebbe verso la zona rossa: lo ha affermato Attilio Fontana.

Lombardia zona rossa Fontana

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha espresso il rischio concreto che la sua regione diventi zona rossa. I parametri sono tutti in peggioramento e, se la tendenza non si invertirà, potrebbero chiudere tutte le scuole.

Fontana: “Lombardia verso zona rossa”

Intervistato da SkyTg24, il Presidente lombardo ha spiegato come l’indice di contagio si è improvvisamente innalzato a 1.24, al limite della soglia per scattare in zona rossa (1.25) in base ai nuovi parametri dell’ISS. “Mi auguro che questi numeri si invertano, ma se non avverrà il rischio della zona rossa è più che concreto. E in questo caso, la zona rossa prevede la chiusura delle scuole“, ha aggiunto.

Fontana ha poi criticato il continuo ondeggiamento tra zone colorate che a suo dire non porta ad una stabilità. Sarebbe più opportuno secondo lui concentrarsi sull’individuazione dei comportamenti che sono assolutamente da escludere e di quelle attività che sono da non svolgere. “Ciò consentirebbe forse un comportamento più equilibrato, non così altalenante. Così si può sapere con alcuni mesi di anticipo cosa si può fare e cosa no“, ha sottolineato.

Quanto infine al tema scuola, il governatore l’ha definito la questione più grave dal punto di vista sociale. La Lombardia, ha spiegato, aveva fatto tutto quanto era stato richiesto dal governo anche in merito al trasporto pubblico locale e sarebbe stata pronta a riaprire gli istituti grazie ad un progetto “assolutamente preciso e ben fatto“. Purtroppo però, ha dovuto constatare, l’improvviso peggioramento dei numeri ha costretto l’amministrazione a posticipare l’apertura al 25 gennaio.

Contents.media
Ultima ora