×

Portuali Trieste, “Nessun blocco, chi vuole lavorare lo fa”

"Ieri abbiamo fatto un'assemblea e abbiamo deciso che chi vuole entrare lo può fare" afferma il portavoce della protesta dei portuali di Trieste

Portuali Trieste

Occhi puntati sulla protesta contro il Green Pass dei Portuali di Trieste. Il blocco ad oltranza non ci sarà ma sono già numerose le persone raggruppate al Porto di Trieste che potrebbero indirettamente causare un rallentamento per chi intende svolgere il proprio lavoro.

I portuali di Trieste nel D-day del Green Pass

Nel D-day del Green Pass, tutti gli occhi sono  puntati sulla protesta dei portuali di Trieste. Una situazione ancora tutta in divenire, considerato che il blocco ad oltranza a partire dal 15 ottobre,  annunciato nei giorni scorsi, non si farà.

Portuali di Trieste: “Nessun blocco”

Ad affermarlo, il portavoce della protesta no Green Pass dei lavoratori portuali di Trieste Stefano Puzzer:

“Ieri – spiega Puzzer – abbiamo fatto un’assemblea e abbiamo deciso che chi vuole entrare lo può fare perchè alcuni nostri lavoratori hanno espresso la volontà di farlo”.

“Vogliamo l’abolizione del green pass ma chi vuole lavorare oggi deve poterlo fare”, dice all’AGI Alessandro Colognati,  uno dei lavoratori del sindacato autonomo che ha organizzato una manifestazione di protesta al porto di Trieste. “I tamponi gratis? Noi non li abbiamo mai chiesti, quindi non ha senso dire che li abbiamo rifiutati. Avere tamponi gratis solo per noi sarebbe discriminatorio verso lavoratori di altre categorie”.

Portuali di Trieste: una situazione tutta in divenire

Se, alla luce dell’annuncio di oggi, la portata della protesta sembra ipoteticamente ridimensionata, è ancora da vedere quanti decideranno di svolgere il lavoro programmato in giornata e soprattutto quanto influirà il disagio causato dalle numerose persone – stamattina già un migliaio –  raggruppate davanti al Varco 4 del Porto di Trieste, luogo di ritrovo della manifestazione annunciata dal Coordinamento dei lavoratori portuali di Trieste.  

Contents.media
Ultima ora