> > Previsioni meteo, ancora caldo anomalo: dopo Scipione arriva Monster, l'antic...

Previsioni meteo, ancora caldo anomalo: dopo Scipione arriva Monster, l'anticiclone di Halloween

Caldo anomalo

Sembra non finire mai il caldo delle ultime settimane, principalmente a causa dei continui anticicloni africani: le previsioni meteo.

Sembra non finire mai il caldo delle ultime settimane, principalmente a causa dei continui anticicloni africani che risalgono lungo tutta Italia.

Si ha l’impressione di essere in piena estate in Sicilia e Sardegna dove le previsioni di massima toccano i 32 gradi. La situazione cambia leggermente ma resta preoccupante anche nelle regioni centrali: a Roma le temperature si mantengono sui 27-28 gradi.

L’anticiclone Scipione

Ottobre è stato un mese molto caldo e, dopo l’ultima settimana di settembre in cui le temperature erano calate drasticamente, ci siamo tutti ritrovati a tirare di nuovo fuori i vestiti estivi.

Il sogno di un’estate senza fine sembra essersi realizzato grazie all’anticiclone africano denominato Scipione. Le temperature sono nettamente superiori alla media e il freddo che di solito arriva dal nord e ci permette di spolverare i cappotti fatica a raggiungerci. Questo almeno ci ha evitato la classica nebbia autunnale che caratterizza soprattutto la Pianura Padana.

Sembra comunque che almeno nella parte settentrionale dell’Italia le temperature possano iniziare ad abbassarsi, con alcune eccezioni, perchè i classici banchi di nebbia hanno iniziato ad apparire almeno di notte.

Non si può però dire lo stesso del centro-sud.

Previsioni meteo, arriva Monster: l’anticiclone di Halloween

Nel fine settimana del 28-30 ottobre si prevede un’altra ondata di caldo, soprattutto nel centro-nord, con temperature che riprendono ad alzarsi da giovedì 27 e un sole persistente dato dai massimi anticiclonici. Si aspettano temperature che superano i 25 gradi, con alcune eccezioni che restano comunque attorno ai 20.

A Bolzano la previsione è di una massima di 27 gradi, temperatura prevista anche per Roma e Firenze.

Pare invece che il sud Italia possa vedere degli abbassamenti di temperatura, le previsioni per il nuovo anticiclone infatti ipotizzano un suo movimento obliquo che lascerebbe in pace regioni come la Calabria e parte della Puglia e Sicilia. Per la maggior parte delle regioni meridionali però l’estate infinita continua, mantenendo un cielo sereno e temperature che a Palermo toccano anche i 28 gradi.

Sembra quasi che non siano passati interi mesi dall’allerta meteo estiva quando, a causa di anticicloni simili, si superavano i 40 gradi.

Questa situazione avrà ovvie ripercussioni sull’inizio di novembre, mese che di solito pone fine alle piogge autunnali e sancisce l’avvicinamento al freddo invernale. Non si sa quindi quando potremmo riprendere a usare abiti pesanti e giacche, ma ormai è sicuro che se ne parlerà dopo il Ponte di Ognissanti.