Previsioni meteo lunedì 20 novembre 2017 - Notizie.it
Previsioni meteo lunedì 20 novembre 2017
Meteo

Previsioni meteo lunedì 20 novembre 2017

Previsioni meteo lunedì 20 novembre 2017

La giornata vedrà cielo sereno al Centro Nord. Isolati piovaschi sull'Abruzzo e le isole maggiori saranno coperte di nubi.

Previsioni meteo

Il tempo al centro nord apparirà abbastanza soleggiato. Qualche velatura transiterà alta e sottile. Nuvole più consistenti transiteranno sulla Sicilia e sulla Sardegna ma senza presenza di pioggia. Durante le ore più fredde del giorno si formeranno dei banchi di nebbia sulla Val Padana centro orientale e sulla costa veneta. Vediamo nel particolare le regioni in questa giornata.

Il Nord

Alcune aree del settentrione saranno interessate da nubi compatte. Saranno il Levante Ligure, l’Arco Alpino e a partire dalla sera sull’appennino Emiliano romagnolo. Sono attese delle deboli nevicate sui rilievi di confine del Trentino Alto Adige. Sul resto del settentrione sarà bel tempo e transiteranno delle velature innocue. Queste saranno più diffuse verso le ore serali. Sulla Pianura Padano Veneta si formeranno foschie dense e banchi di nebbia. Questo nelle ore del primo mattino e dopo il tramonto.

Il Centro

Presenti molte nuvole sull’Umbria, sulle regioni adriatiche e sull’appennino laziale.

Lungo le coste abruzzesi durante la mattina ci sarà qualche isolato piovasco. Sulle altre aree del centro il cielo sarà sereno o al massimo poco nuvoloso. A partire dal pomeriggio si intensificherà una copertura bassa sulla Toscana. La stessa apparirà verso le ore serali anche sull’Umbria e sulle coste del Lazio.

Il Sud e le Isole

La giornata vedrà gran parte della Sardegna invasa da nubi. Sull’area centro settentrionale dell’isola avremo anche qualche isolato piovasco. Sulle coste siciliane ci saranno annuvolamenti compatti. Saranno presenti anche sulla bassa Calabria, sul Molise e sul settore Adriatico della Puglia. Ci saranno deboli rovesci che si andranno assorbendo durante la mattinata partendo dal Molise e dalla Puglia centro settentrionale. Sul resto del meridione ci sarà scarsa nuvolosità. Nel settore Adriatico a partire dal pomeriggio ci sarà il transito di spesse velature.

Temperature

Le temperature minime non avranno delle variazioni di rilievo per la Toscana, l’Umbria, la pianura lombarda, il Lazio, il Molise e le due isole maggiori.

Sulle rimanenti regioni subiranno un lieve calo. Le temperature massime saranno in diminuzione sulla Lombardia occidentale, il Piemonte, l’Emilia Romagna, l’Appennino centro settentrionale, il Friuli Venezia Giulia e sulla zona del meridione peninsulare. Sull’arco Alpino ci sarà un tenue aumento. Sul resto della penisola rimarranno stazionarie.

Venti e mari

Sulle regioni Ioniche e sulla Sardegna i venti saranno moderati dai quadranti settentrionali con locali rinforzi. Sulle altre aree del meridione andranno da deboli a localmente moderati. Sulle Alpi saranno deboli settentrionali e variabile sul resto del territorio.Il mare ed il canale della Sardegna saranno agitati. Il moto ondoso sarà in attenuazione a partire dal pomeriggio. Lo Ionio andrà da molto mosso ad agitato. Lo stretto di Sicilia da mosso a molto mosso e poco mosso l’Adriatico settentrionale. Il Tirreno settentrionale andrà da poco mosso a mosso ed i restanti bacini saranno mossi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche