×

Previsioni meteo sabato 26 maggio 2018

Inizio di week end con molto sole in quasi tutte le regioni italiane. Impennata delle temperature con valori anche intorno ai 30°C.

Previsioni meteo sabato 26 maggio 2018

Previsioni meteo

Siamo a sabato 26 maggio e inizia l’ultimo week end del mese con una situazione più soleggiata. L’anticiclone nord africano arrivato già da ieri ha portato una situazione un pochino più stabile. Solo le regioni settentrionali saranno un pochino più nuvolose con la presenza anche di qualche piovasco sparso. Le regioni centrali, quelle meridionali e le due isole maggiori vivranno una giornata piena di sole. Solo le aree alpine, prealpine e i rilievi appenninici vedranno qualche nuvola in cielo. Su tutto il territorio italiano le temperature aumenteranno portando anche dei valori tipici dell’estate. I venti deboli e i mari poco mossi. Vediamo ora nello specifico il meteo nelle tre aree geografiche.

Il Nord

Il cielo inizialmente sarà sereno o poco nuvoloso ma sulle aree alpine e prealpine presenti addensamenti compatti.

Questi addensamenti saranno più consistenti nelle ore centrali della giornata con associati piovaschi o deboli rovesci. Sulle aree pianeggianti del settentrione presenza di velature. La situazione andrà in generale miglioramento solo nelle ore serali.

Il Centro

Sulle regioni centrali si avrà una situazione di bel tempo un po’ ovunque. Temporanee formazioni di nuvole sui rilievi appenninici verso la fine della mattina. Ci potrebbero essere anche dei brevi rovesci nelle prime ore del pomeriggio sulla parte laziale-abruzzese. Sul resto del settore non ci saranno fenomeni di rilievo.

Il Sud e le isole

Ampio soleggiamento caratterizzerà tutte le regioni del meridione. Durante il corso della giornata passeranno delle velature ma non porteranno nessun fenomeno associato. Anche sulle due isole maggiori il cielo sarà prettamente soleggiato. In Sicilia transito di nubi sull’area centrale ma senza nessun tipo di fenomeno associato.

In Sardegna qualche nuvola verso la fine della giornata e l’inizio della notte.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime aumenteranno su tutte le regioni settentrionali, sulle due isole maggiori, sull’Umbria, la Toscana, il Lazio e le coste tirreniche nella zona meridionale. Rimarranno stazionarie sul resto del territorio. Le temperature massime in rialzo generale su tutto il Paese ma sulle aree ioniche non si rileveranno variazioni. I venti soffieranno deboli di direzione variabile, avranno prevalente regime di brezza con la presenza di rinforzi orientali sulla Sardegna. Per quanto riguarda la situazione dei mari avremo mossi il mare ed il canale della Sardegna. Sempre intorno all’isola il moto ondoso andrà in locale aumento. Il resto dei bacini rimarranno calmi o poco mossi.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche