Previsioni meteo venerdì 25 maggio 2018
Cronaca

Previsioni meteo venerdì 25 maggio 2018

Previsioni meteo venerdì 25 maggio 2018

In questo venerdì la situazione meteo vede un deciso miglioramento per l'arrivo dell'anticiclone nord africano che interesserà il Paese.

Previsioni meteo

In questo ultimo venerdì del mese giornata di svolta per quanto riguarda la situazione meteo. L’anticiclone nord africano porta una situazione di stabilità e un’impennata alle temperature. Da oggi al week end arriveremo a temperature vicine ai 30°C non solo sull’Italia ma anche su altri Paesi europei. Possiamo incominciare a parlare di temperature estive. Il meridione sarà un pochino più piovoso vista la persistenza di addensamenti nuvolosi in alcune aree. Per quanto riguarda i venti saranno generalmente deboli variabili e i mari poco mossi. Vediamo ora nel dettaglio la situazione metereologica nelle tre aree geografiche italiane.

Il Nord

La mattina inizierà con un cielo sereno ma nella tarda mattinata primo pomeriggio si formeranno delle nuvole cumuliformi. Questa nuvolosità la troveremo a ridosso dei rilievi alpini ed appenninici e nel pomeriggio ci saranno anche piogge e deboli rovesci associati.

Il Centro

Anche le regioni centrali inizieranno la giornata all’insegna del bel tempo con ampi soleggiamenti.

Qualche nuvola andrà ad interessare solo le aree appenniniche. Nel corso della mattinata ci sarà una intensificazione sui rilievi e sulle zone interne con dei rovesci deboli nelle ore del pomeriggio. Queste piogge sono attese tra il basso Lazio e i rilievi dell’Abruzzo. Solo la sera assisteremo ad un generale miglioramento che porterà ampi spazi di cielo sereno.

Il Sud e le Isole

Presente un cielo sereno sulla Sardegna per tutto il corso della giornata. Solo nelle ore serali arriveranno delle estese velature ma non porteranno nessun tipo di fenomeno. Addensamenti abbastanza consistenti saranno presenti tra mattina e pomeriggio sul Molise, la Campania, la zona appenninica della Puglia, la Basilicata, la Sicilia settentrionale e la Calabria tirrenica. Saranno presenti anche degli occasionali piovaschi sparsi. I fenomeni si andranno esaurendo verso le ore serali e ci sarà anche una decisa attenuazione delle nuvole con schiarite molto estese. Sul resto del meridione il cielo risulterà sereno o poco nuvoloso.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime saranno in lieve rialzo sulle aree pianeggianti del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, su gran parte del Nord Ovest, sulla Sardegna, le Marche meridionali, l’Abruzzo, il basso Lazio, la Calabria e la Sicilia.

Nessuna variazione di rilievo sul resto del territorio. Le massime in aumento su tutto il Paese, sulla Val Padana centro orientale e la Toscana l’aumento risulterà più deciso. I venti generalmente deboli variabili sulle regioni del Nord. Prevalente regime di brezza sulle aree tirreniche e sulla Sicilia e Sardegna. Deboli di maestrale sulle altre zone con dei locali rinforzi sulle regioni del versante Ionico. Relativamente ai mari saranno mossi il canale di Sardegna, lo Ionio orientale e il basso Adriatico. Da poco mossi a mossi l’Adriatico centrale la mattina e il mare di Sardegna. Gli altri bacini saranno generalmente poco mossi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche