×

Processi alle streghe in America

default featured image 3 1200x900 768x576

cacc12 300x242

I processi alle streghe che si verificarono nell’America coloniale sono significative non solo nel loro contesto storico, ma anche nelle persecuzioni della storia americana successiva.

Infatti, il termine “caccia alle streghe” è diventato sinonimo di persecuzione basata su un sistema di credenze determinata dai comunisti negli Stati Uniti nel corso del 1950.

Origini

Le streghe possono essere ricondotte alla chiesa medioevale e alle sue opinioni sul male e sul demonio. La gente pensava che queste donne erano possedute dal demonio e che tale possesso era avvenuto perchè queste donne avevano venduto la loro anima al diavolo.

Contesto storico

La caccia alle streghe in America è data da una tradizione europea. Nonostante qualche dibattito storico sulle origini esatte della caccia alle streghe europee, quelli sponsorizzati dall’Inquisizione Cattolica Romana ebbe inizio nel tardo medioevo. Le persecuzioni alle streghe ebbero alti e bassi in Europa nel corso dei secoli XV e XVI ed raggiunsero il picco nel XVII secolo, lo stesso periodo in cui raggiunse il picco in America.

Salem

I processi alle streghe più ricordati dalla storia si verificarono nel 1692 e nel 1693 nella città di Salem, in Massachusettes. Il vaiolo era da poco scoppiato, gli indiani attaccavano spesso ed un afflusso di profughi in fuga dai combattimenti tra francesi e inglesi nelle colonie del nord mettono a dura prova le risorse locali. Quando la figlia e la nipote di un ministro controverso svilupparono crisi di urla, spasmi muscolari ed un comportamento intemperante, la città fu pronta ad accusare delle ragazze di stregoneria nei confronti di tre donne del posto, la schiava caraibica del ministro, un mendicante senza casa e una donna anziana impoverita.

Questo portò a vari manifestazioni isteriche che si conclusero in 200 denunce e 20 esecuzioni.

Eredità

Alla fine, il fervore pubblico per la persecuzione delle streghe svanì. L’aumento improvviso e diffuso ed il successivo declino repentino della caccia alle streghe coloniale rimase un racconto commovente e di avvertimento. Nella storia americana, dopo la caccia alle streghe, altri avvenimenti provocarono allarme, come ad esempio l’internamento dei giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale, il maccartismo nel 1950 e, più recentemente, l’islamofobia dopo l’11 settembre 2001. I processi alle streghe di Salem ispirarono lo spettacolo “La seduzione del male” de drammaturgo americano Arthur Miller.

Contents.media
Ultima ora