×

Protesta no vax e no Green pass, flop a Napoli: solo due persone davanti alla stazione

Flop della protesta a Napoli e Genova, pochi manifestanti a Milano e Roma: le manifestazioni di no vax e no green pass sono state fallimentari.

protesta no vax Napoli

Da mercoledì 1 settembre 2021 il certificato verde è obbligatorio per scuole, aerei e treni, ma i no vax e no green pass si sono preparati alle polemiche, passando per le minacce e le aggressioni fisiche. Il popolo dei “no” si era detto pronto a bloccare stazioni e aeroporti, prontamente blindati dalle forze dell’ordine.

Gli annunci erano circolati via social. In diversi canali Telegram, intanto, vengono divulgati numeri di telefono privati, centralini delle istituzioni (compreso quello di palazzo Chigi), fino agli indirizzi di medici e virologi. Eppure la protesta dei no vax e no green pass pare non abbia ottenuto i risultati annunciati dagli organizzatori: a Napoli erano in due, situazione tranquilla anche nelle altre principali città italiane.

Protesta no vax e no green pass, flop a Napoli

L’annunciata manifestazione dei “no green pass” a Napoli è stata un vero flop.

Le persone presenti, infatti, erano solo due, che hanno cercato di farsi notare urlando “no green pass” e sventolando una bandiera italiana. Siamo un’avanguardia. Abbiamo rinunciato alla manifestazione, perché lo Stato si è mobilitato. Siamo contro il vaccino e contro la dittatura, ha detto uno dei due manifestanti.

Protesta no vax e no green pass, flop a Napoli e nessuno scontro nelle altre città

I raduni dei no vax e degli oppositori del green pass erano stati organizzati davanti alle stazioni ferroviarie delle principali città italiane. L’incontro era fissato alle 14.30 di mercoledì 1 settembre. Le stazioni sono state presidiate dalle forze dell’ordine per evitare l’occupazione dei binari e l’interruzione della circolazione dei treni.

I militari erano più dei manifestanti: le proteste si sono dimostrate fallimentari.

Non più di 20 persone alla stazione di Milano Porta Garibaldi. La protesta a Torino si sta svolgendo senza particolari tensioni. Situazione analoga a Genova: poco prima delle 15 i manifestanti presenti erano solo 5. Alla stazione Tiburtina di Roma tanti giornalisti, videomaker e fotografi, ma poche le persone arrivate per protestare.

Protesta no vax e no green pass, flop a Napoli e nelle altre città: attenzione a Telegram

La Polizia Postale sta monitorando i canali Telegram frequentati dai no vax per vigilare contro la diffusione illegale di contatti privati e identificare i responsabili di minacce e aggressioni.

Intanto alcuni utenti sulla chat Telegram chiamata “Basta Dittatura” scrivono: “Non c’è nessuno in stazione. Ma non dovevate scrivere la storia?”, “Ridicolo a Milano solo polizia e giornalisti ma praticamente nessuno! Ormai c’è poco da fare, che schifo” e “Questo gruppo mi puzzava di governo, meno male che nessuno c’è cascato”.

Contents.media
Ultima ora