×

Quirinale, Berlusconi: “Non ho deciso, ma sono molto ottimista. Non deluderò chi mi ha dato fiducia”

Silvio Berlusconi ha risposto ai parlamentari di Forza Italia, spiegando quali siano le sue intenzioni rispetto alla candidatura al Quirinale.

Quirinale

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha risposto alle domande dei suoi parlamentari, spiegando loro quali siano le sue intenzioni rispetto alla candidatura al Quirinale. A questo proposito, infatti, l’ex premier ha dichiarato: “Non ho deciso, ma sono molto ottimista”.

Quirinale, Berlusconi: “Non ho deciso, ma sono molto ottimista. Non deluderò chi mi ha dato fiducia”

Nel pomeriggio di martedì 18 gennaio, si sono moltiplicate le telefonate dei parlamentari di Forza Italia ad Arcore, fatte con l’intenzione di chiedere al Cavaliere quale fosse la sua decisione in merito alla candidatura al Quirinale. I membri del partito, quindi, si sono mostrati estremamente determinati nel voler apprendere se Silvio Berlusconi avesse davvero rinunciato alla candidatura alla presidenza della Repubblica o meno.

In questo momento, ai parlamentari di Forza Italia che hanno chiesto al loro leader se avesse intenzione di interrompere la propria corsa verso il Quirinale e ritirare la propria disponibilità per la candidatura per la presidenza della Repubblica, Silvio Berlusconi ha risposto: “Non ho deciso, ma sono molto ottimista. Non deluderò chi mi ha dato fiducia”.

Quirinale, Berlusconi: fonti vicine al leader di FI annunciano la ripresa dell’operazione scoiattolo

Secondo alcune fonti di FI molto vicine all’ex premier, inoltre, sembrerebbe che il Cavaliere non abbia ancora del tutto rinunciato neanche all’operazione scoiattolo che, al contrario, sarebbe ripresa.

A quanto si apprende, infatti, è stato riferito che Silvio Berlusconi avrebbe ricominciato a fare una serie di telefonante ai grandi elettori al fine di contattare i parlamentari e verificare il livello di gradimento nel caso in cui decidesse di confermare senza riserva la sua candidatura alla presidenza della Repubblica.

Nell’ambito delle telefonate effettuate, è stato riferito che l’ex premier ha contattato anche i governatori azzurri per raccogliere informazioni rispetto alle loro posizioni sulla questione.

Quirinale, Berlusconi: le parole di Sgarbi smentite dai rumors più recenti

La sospensione dell’operazione scoiattolo era stata annunciata da Vittorio Sgarbi che aveva anche descritto il leader di Forza Italia come “abbastanza triste” e amareggiato nella consapevolezza di non essere in possesso dei numeri per essere eletto al Quirinale.

Le indiscrezioni diffuse dal deputato e critico d’arte, che erano già state confutate dal coordinatore nazionale di FI Antonio Tajani, sembrano essere definitivamente smentite e accantonate dai più recenti rumors secondo i quali, come già accennato, Silvio Berlusconi avrebbe ripreso in mano le redini dell’operazione scoiattolo.

Contents.media
Ultima ora