×

Ragazza di 19 anni morta ai Laghi Gemelli: è precipitata per 15 metri

Una ragazza di 19 anni è precipitata in un canalone nella zona dei Laghi Gemelli: le squadre dei soccorritori l'hanno trovata morta.

Ragazza morta Laghi Gemelli

Tragedia nella zona dei Laghi Gemelli, in Alta Valle Brembana, dove una ragazza di 19 anni è stata trovata morta dopo essere precipitata in un dirupo per una quindicina di metri. Un volo che si rivelato fatale e che ha vanificato ogni sforzo dei sanitari per rianimarla.

Ragazza di 19 anni morta ai Laghi Gemelli 

I fatti hanno avuto luogo nella giornata di venerdì 30 luglio. La giovane, originaria di Lissone, si era recata insieme ad alcuni amici in alta quota per trascorrere la notte e vedere l’alba. Dopo essersi allontanata dalla tenda per cercare un punto di osservazione, gli amici hanno perso le sue tracce e dopo averla cercata invano hanno lanciato l’allarme.

Sul posto si sono attivate le squadre del Nucleo cinofili dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino e ha sorvolato l’area un elicottero della Guardia di finanza, che nel frattempo aveva messo a disposizione sofisticati sistemi di ricerca per individuare il telefono della ragazza. 

Ragazza di 19 anni morta ai Laghi Gemelli: è precipitata in un dirupo

I soccorritori hanno perlustrato i sentieri dell’area impiegando anche i droni di Areu – Cnsas Lombardia, fino a quando una squadra ha ritrovato il corpo della ragazza alla base di un salto di roccia.

Secondo le ricostruzioni la giovane sarebbe precipitata facendo un volo di 15 metri, una caduta che si è rivelata fatale e che ha reso vano ogni tentativo di rianimazione. Intorno alle 17, dopo il ritrovamento, la sua salma è stata trasportata al cimitero di Branzi. 

 
Contents.media
Ultima ora