> > Reddito di cittadinanza, Conte: "Il 2 dicembre saremo in piazza a Napoli"

Reddito di cittadinanza, Conte: "Il 2 dicembre saremo in piazza a Napoli"

Giuseppe Conte

Reddito di cittadinanza, Conte: "Il 2 dicembre saremo in piazza a Napoli, noi vogliamo raccontare le storie di tante persone, anche al nord"

Sul Reddito di Cittadinanza e sulla decisione del governo Meloni di abolirlo entro il 2023 per circa 400mila persone e del tutto per il 2024 Giuseppe Conte suona l’adunata: “Il 2 dicembre saremo in piazza a Napoli“.

Parlando su Rai 3 il leader del Movimento Cinque Stelle spiega che quella campana non sarà la sola tappa. 

“Il 2 dicembre saremo in piazza a Napoli”

Ha detto Giuseppe Conte durante l’intervista alla Rai: “Saremo a Napoli il 2 dicembre per difendere reddito di cittadinanza, vogliamo raccontare le storie di tante persone, anche al nord”. Poi il presidente pentastellato ha voluto precisare una cosa: “Faremo grandi manifestazioni nelle principali piazze italiane, in maniera permanente”.

Da un punto di vista politico è evidente come la campagna appena lanciata da Conte sia la risposta con lo strumento delle manifestazioni di piazza al legiferato recentemente reso noto dal governo guidato da Giorgia Meloni

La doppia risposta a governo e piazza dem

Lo stesso prevede l’abolizione totale del sussidio entro il 2024. Ma quella di Conte non è solo la replica all’esecutivo, piuttosto appare anche come una sorta di iniziativa parallela ma distante da quella del Partito Democratico, che ha invece “annunciato un manifestazione per il 17 dicembre per protestare contro la Legge di bilancio”.