> > Rula Jebreal: "Paola Egonu lascia dopo che l'estrema destra ha confermato un ...

Rula Jebreal: "Paola Egonu lascia dopo che l'estrema destra ha confermato un razzista alla Camera"

Rula Jebreal

Per Rula Jebreal Paola Egonu che si era lasciata andare il lacrime per una frase incivile ha lasciato dopo l'arrivo di un "razzista alla Camera"

Ancora polemiche e letture contrapposte ed ancora intorno alle affermazioni di Rula Jebreal per la quale “Paola Egonu lascia dopo che l’estrema destra ha confermato un razzista alla Camera”.

La giornalista attacca di nuovo il governo in arrivo per lo sfogo della campionessa di volley ai mondiali e torna alla carica su un tema che la vede decisamente impegnata. 

Prima Meloni, poi i “mercenari” e Fontana

Il primo strale della Jebreal c’era stato contro Giorgia Meloni per l’arresto di suo padre in Spagna a casa già abbandonata, poi era arrivato l’attacco ai “mercenari” che avrebbero consentito l’elezione di Ignazio La Russa a Palazzo Madama.

Inutile dire che c’era stato anche lo sfogo “fiosiologico” per l’arrivo ai vertici di Montecitorio di Lorenzo Fontana. Ora la vittoria del Bronzo ai Mondiali di volley femminili e lo sfogo della campionessa Paola Enogu con il suo procuratore. La Enogu, alla fine di una partita sofferta, aveva spiegato all’uomo che qualcuno le aveva chiesto “se davvero lei fosse italiana”

“Un razzista alla Camera e Paola lascia”

Alla Enogu era arrivata la solidarietà di Mario Draghi  ed ora è arrivato il post social della Jebreal con il quale  le sue lacrime sarebbero “segno” del Governo “becero e razzista” della destra.

Ecco il tweet della Jebreal: “Dopo che il governo di estrema destra ha confermato un razzista (che sosteneva i neonazisti) come speaker della Camera l’eroe sportivo italiano Paola Egonu ha lasciato la Nazionale spiegando in lacrime che la sua decisione è stata guidata dal razzismo“.