×

Come si manifesta il Coronavirus nei bambini? “Non con tosse”

Condividi su Facebook

Coronavirus, i sintomi nei bambini non sono identici a quelli degli adulti: cosa c'è da sapere.

coronavirus-bambini-sintomi
Coronavirus, quali sintomi nei bambini?

Il Coronavirus nei bambini con quali sintomi si manifesta? Secondo gli esperti le prime avvisaglie di Covid-19 sono diverse nei più piccoli rispetto a quanto accade negli adulti. Il nuovo studio emerge da quanto pubblicato su ‘Frontiers in Pediatrics’ ove si fa presente che i primi sintomi da Coronavirus, nei bambini, sono da ricercare in ambito gastrointestinale.

Disturbi di stomaco, come la dissenteria, rientrano nei campanelli d’allarme per il Covid-19. Nella rivista pediatrica si legge come i sintomi gastrointestinali farebbero sospettare una potenziale infezione attraverso il tratto digestivo, poiché il tipo di recettori ‘bersaglio’ del virus, presenti nelle cellule dei polmoni, può essere trovato anche nel tratto intestinale.

Coronavirus nei bambini: sintomi

Secondo i pediatri che hanno effettuato questo studio: “La maggior parte dei bambini è colpita solo in modo lieve da Covid-19 e i pochi casi gravi hanno spesso problemi di salute pre-esistenti. È facile che la diagnosi sfugga nella fase iniziale, quando un bambino ha sintomi diversi da quelli respiratori”. Questo, dunque, il pensiero di Wenbin Li del Dipartimento di Pediatria del Tongji Hospital di Wuhan, in Cina, autore dello studio.



Nelle regioni in cui questo virus è epidemico – secondo i ricercatori – i bambini che soffrono di sintomi del tratto gastrointestinale, in particolare con febbre o una storia di esposizione a questa malattia, dovrebbero essere considerati come possibili contagi da Coronavirus.

L’esame è stato effettuato su un campione di 5 bambini ricoverati in ospedale con sintomi non respiratori, che in seguito sono stati riscontrati come soggetti positivi al Coronavirus.

I campanelli d’allarme nei bambini

Come riportato nello studio pediatrico, tutti questi bambini sono stati ricoverati per problemi vari: “Uno aveva un calcolo renale, un altro un trauma cranico. Tutti poi avevano una polmonite confermata dalla Tac del torace e il tampone si è rivelato positivo.

Ma i loro sintomi iniziali potevano non essere stati correlati a Covid-19: erano lievi o relativamente ‘nascosti’ prima del ricovero in ospedale. Ed è importante sottolineare che 4 dei 5 casi presentavano sintomi del tratto digerente come prima manifestazione della malattia”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.