Governo, Salvini apre al reddito di cittadinanza
Cronaca

Governo, Salvini apre al reddito di cittadinanza

salvini

Matteo Salvini apre al reddito di cittadinanza. Nel corso di un' intervista ha dato il suo placet per il reddito.

Rientrato l’allarme rottura nel Centrodestra, sono giorni chiave quelli a venire. Sempre più fitti i dialoghi fra Salvini (Lega) e Di Maio (M5s). Ma il leader del Carroccio non vuol sentire parlare di dualismo con il candidato Premier dei grillini. Tra i temi toccati dalle dichiarazioni di oggi anche quello del reddito di cittadinanza – punto chiave per i pentastellati, ed infine un elogio a Di Maio.

Salvini “Movimento forza affidabile”

E’ un Matteo Salvini a tutto tondo quello che si è presentato oggi ai microfoni stampa. Il leader della Lega, forte delle preferenze ottenute ai seggi (il 4 marzo), vive un momento particolarmente fitto di impegni. Passate le elezioni dei presidenti di Camera e Senato, ora è il turno delle contrattazioni. Ed infine, la formazione di un governo sebbene con Luigi Di Maio, stando alle dichiarazioni di Salvini, i due non avrebbero ancora parlato di governo e di programmi.

Giorno dopo giorno appare sempre più probabile un’alleanza Lega-M5s , paragonata da Berlusconi ad un ircocervo (metà capra e metà cervo).

Per ora si sono dimostrati affidabili […] Quello che hanno detto, hanno fatto” dichiara Salvini ai microfoni di Telelombardia, specificando però che un’eventuale alleanza verterà “su un programma di centrodestra, dove ci sono le idee della Lega. Lo offriremo ai 5 stelle e a tutti gli altri“.

Apertura al reddito di cittadinanza

Tra i temi centrali della campagna elettorale pentastellata vi era il reddito di cittadinanza. Dopo che il Movimento ha reso noti i requisiti per poterne beneficiare, la misura proposta potrebbe contare anche con l’appoggio di Salvini. E’ arrivata oggi una chiara apertura al reddito. “Se il reddito di cittadinanza fosse pagare la gente per stare a casa no – esclude Salvini – ma se fosse uno strumento per reintrodurre nel mondo del lavoro chi ne è uscito allora sì“.

Salvini apre, anche se l’effettiva messa in pratica della misura resta lontana dal compiersi. Da sempre vicino ai lavoratori italiani, quella del reddito di cittadinanza potrebbe essere una soluzione per chi un lavoro lo sta cercando.

L’idea, dice Salvini, è quella di evitare di mantenere – a spese dello Stato e dei cittadini – chi un lavoro non lo sta cercando.

Discorso Premier ancora aperto

Nonostante prove di alleanza, Salvini dichiara di non essere giunti ad un patto coi Cinque Stelle. Non c’è governo e nemmeno un premier. Anche se per il candidato di Centrodestranon è o Salvini o la morte“. La priorita è che l’Italia cambi. “A me – ha spiegato – interessa che l’Italia cambi. Sono pronto a metterci la faccia in prima persona e lavorare 24 ore su 24. Ma voglio il cambiamento“.

Salvini quindi potrebbe anche assumere l’incarico di ministro in un eventuale governo bicefalico con i 5 Stelle. Tutto dipenderà dalle prossime giornate di contrattazioni. ” Chi ci ha votato ci ha dato fiducia per fare delle cose e su questo vediamo in Parlamento chi ci sta“.

Salvini “Berlusconi rimane leader di FI”

A dispetto di ciò che si sarebbe potuto pensare dopo lo strappo a Palazzo Madama, Salvini e Berlusconi dialogano continuamente.

E’ lo stesso Salvini a riconoscerne l’autorità. “Berlusconi è Forza Italia. Berlusconi stesso ha dimostrato di sapere quello che va fatto e di avere il controllo del suo movimento

In risposta al paragone di Berlusconi , che immaginava un governo Lega-M5s come un ircocervo, risponde con toni scherzosi: “La figura dell’ircocervo è preoccupante. Io pensavo al sarchiapone di Walter Chiari, che è un’altra cosa

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche